Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 01 Febbraio |
Beata Anna Michelotti
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

La bimba che aveva commosso il mondo ha perso la battaglia contro il cancro

jessica

Jessica Whelan - A fight against Neuroblastoma - Facebook

Best of Web - Aleteia - pubblicato il 22/11/16

Era sua la foto devastante in cui il padre voleva mostrare al mondo “il vero volto del cancro”

La storia toccante della piccola Jessica Whelan ha conquistato le reti sociali per via di una foto devastante condivisa da suo padre. L’immagine, che voleva richiamare l’attenzione del mondo sulla necessità di lottare contro “il vero volto del cancro”, mostrava tutta la sofferenza della bambina, di appena 4 anni, vittima di un aggressivo neuroblastoma al quarto stadio.

large_jessicqa_1479711242

La piccola lottatrice che ha emozionato il mondo è tornata a commuoverlo con una notizia al contempo dolorosa e, per chi ha fede, illuminante: pur avendo lottato coraggiosamente per la vita, con tutta la grandezza di cui può essere capace una bambina, Jessica è stata chiamata da Dio al suo abbraccio eterno di Padre, dopo un passaggio breve e intenso su questa terra.

large_12804850_1658159447771155_2737554425909670506_n

Il papà, Andy Whelan, ha postato il toccante annuncio sulla pagina di Facebook in cui la famiglia informava gli amici sulle cure a cui veniva sottoposta la piccola:

LEGGI ANCHE:Quando l’amore vince il cancro

“Provo tristezza e sollievo nell’informarvi che Jessica finalmente ha trovato la pace, alle 7.00 di oggi. Non soffrirà più, non proverà più il dolore delle limitazioni fisiche del suo corpicino. Ora la mia principessina ha le ali di un angelo ed è volata via per giocare con i suoi amici e i suoi cari lassù. È da lì che guarderà noi e il suo fratellino, fino al giorno in cui ci riuniremo di nuovo”.

large_14650520_1745736422346790_445790243706156694_n

Emozionado, il padre dice anche di aver avuto il privilegio di congedarsi abbracciandola, baciandola e dicendole per l’ultima volta quanto le voleva bene. Era questo, ritiene Andy, il conforto di cui Jessica aveva bisogno per andarsene in pace. E se ne è andata in pace: serena, tranquilla, senza dolori.

Il padre ha ringraziato tutti coloro che hanno offerto sostegno e solidarietà alla bambina e alla sua famiglia e ha firmato con uno sfogo che toglie il fiato: “Dal papà dal cuore spezzato della bambina più bella e incredibile”.

Migliaia di amici e sconosciuti hanno espresso sostegno a Andy e alla sua famiglia, ringraziandoli per aver condiviso la loro storia d’amore, unione e coraggio.

Riposa in pace, piccola grande Jessica! E grazie per la tua presenza illuminante in questo mondo.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:Il cancro l’ha lasciata paralizzata, ma l’amore del padre le ha donato una nuova vita

Tags:
bambinicancrofiglitestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni