Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconSpiritualità
line break icon

5 semplici cose che puoi iniziare a fare per migliorare la tua lettura della Bibbia

youtube

Catholic Link - pubblicato il 26/10/16

di Benedict Hince

Amo leggere. Quando compro un libro che mi è stato raccomandato da qualcuno non vedo l’ora che arrivi e poi di leggerlo tutto d’un fiato. Devo tuttavia confessare che possiedo un libro che mi è stato raccomandato da molte persone che ammiro parecchio e tuttavia spesso fatico a leggerlo.

Cosa ancor peggiore, non è un libro come gli altri: è la Sacra Scrittura! Sono quei testi sacri in cui “il Padre che è nei cieli viene con molta amorevolezza incontro ai suoi figli ed entra in conversazione con essi; nella parola di Dio poi è insita tanta efficacia e potenza, da essere sostegno e vigore della Chiesa, e per i figli della Chiesa la forza della loro fede, il nutrimento dell’anima” (Dei Verbum, n. 21).

In questo video, padre Mike Schmitz ci introduce ai tanti modi in cui potremmo approcciare la Bibbia e ai diversi stili di lettura.

Penso che sia importante considerare non solo come leggiamo la Scrittura, ma anche come possiamo pregare loro e ascoltare attraverso di loro. Nella Dei Verbum, papa Paolo VI ci esortava a sapere che “la lettura della sacra Scrittura dev’essere accompagnata dalla preghiera, affinché si stabilisca il dialogo tra Dio e l’uomo” (n. 25).

5 modi per trarre il massimo profitto dalla vostra Bibbia

1. Lectio Divina.

È lo stile di preghiera in cui si leggono in modo riflessivo passi della Scrittura permettendo a Dio di parlarci attraverso il testo. Si può fare da soli o in gruppo. Ecco uno schema di base:

Passo 1: Selezionare un passo della Bibbia (suggerimento: guardate le letture della Messa).

Passo 2: Trovate un posto tranquillo e raccoglietevi in un silenzio interiore in cui poter invocare lo Spirito Santo perché apra il vostro cuore e la vostra mente a ciò che Dio vuole dirvi.

Passo 3: Leggete il passo in questione.

Passo 4: Rileggetelo permettendo a qualsiasi parola o frase di colpirvi. Fermatevi e riflettete sui punti che vi colpiscono – “restate con loro”. Permettete a Dio di parlarvi attraverso di essi. Potreste volervi inserire nel passo; considerate cosa sta accadendo intorno a voi, quale personaggio siete. Ascoltate!

Passo 5: Pregate. Nel Passo 4 abbiamo ascoltato, ora parlate a Dio di quello che vi dice il cuore. Ringraziatelo per la Sua Parola!

2. Diario

Tenere un diario è un ottimo modo per analizzare le Scritture dando allo stesso tempo voce alla vostra vita interiore.

Per fare questo, tutto ciò che serve è prendere carta e penna e come nella Lectio Divina selezionare un passo delle Scritture, riflettere e poi cercare di scrivere tutto ci che vi viene in mente. L’aspetto splendido del fatto di tenere un diario è che si può rileggere in futuro e vedere come Dio vi abbia parlato attraverso la Sua Parola nella Sacra Scrittura.

Se tenete già un diario di preghiera di qualche tipo, allora includere le riflessioni sulla Scrittura in quel diario sarà un complemento a quello che già scrivete. E saprete anche che c’è una grande ricchezza nel mettere le cose nero su bianco e nel “concretizzare” ciò che Dio sta facendo nella vostra vita.

Suggerimento: Non strappate le pagine! Saprete cosa intendo quando lo sentirete – tornare a ciò che avete scritto in precedenza e sentirsi piccoli piccoli. Ma la bellezza di un diario è che è tutto vero, in quel momento le parole che scrivete sono reali, avete sentito davvero che quello era ciò che Dio vi stava dicendo. E allora lasciate stare quelle pagine!

  • 1
  • 2
Tags:
bibbia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni