Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconNews
line break icon

Indovina chi si siede a pranzo?

Facebook

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 01/09/16

Bo è un ragazzino autistico che a pranzo resta sempre solo, Travis è un giocatore professionista di Football che gli ha voluto fare compagnia

E’ una bella storia, fatta di gesti semplici come quello di mangiare insieme. A riportarla è il Corriere della Serache spiega che cosa è successo e chi sono i protagonisti della foto:

Bo Paske è un ragazzino con i capelli rossi e gli occhiali che frequenta la Montford Middle School di Tallahassee in Florida. Bo è autistico. Nessuno lo invita alle feste di compleanno e, al momento del pranzo a scuola, nessuno vuole mai sedersi con lui. Bo mangia da solo. Tutti i giorni. Tranne quando in visita alla scuola arriva la squadra di football Florida State Seminoles e uno dei giocatori Travis Rudolph decide di sedersi di fronte a Bo. Un conoscente di Lea Paske, la mamma di Bo, scatta questa foto e gliela invia. La donna la mette su Facebook e scrive un post per parlare della vita di Bo e spiegare quanto sia importante il gesto di quell’atleta.

Un gesto di grande empatia umana e degna di un vero campione. Lo sport è davvero una fucina di altruismo…

Qui il post originale della madre di Bo, Leah, che ha ricevuto la foto da una sua amica presente nella mensa scolastica. Nel post la madre ha voluto ringraziare Travis: «Grazie Travis hai reso una madre straordinariamente felice e ci hai reso tuoi fan per la vita»

Tags:
autismovalori sport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni