Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconNews
line break icon

«Ci vedo qualcosa di diabolico in Pokemon Go»

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 08/08/16

Il vescovo di Noto è il primo presule a prendere posizione contro il gioco del momento

Canzoni sì, Pokemon no. Il vescovo della diocesi di Noto, monsignor Antonio Staglianò, ha i suoi punti di riferimento e ha lanciato la sua personale battaglia contro i pupazzetti virtuali che per molti giovani sono ormai diventati quasi un’ossessione quotidiana con l´app di Pokemon Go (corrierediragusa.it, 4 agosto).

Monsignor Staglianò si conferma attento alle tendenze più attuali, legge la realtà e lancia i suoi messaggi. Positivo con le canzoni di Marco Mengoni e Arisa che non disdegna affatto di interpretare, chitarra al collo, non appena può, ma decisamente contro l’ultima moda giovanile.

POKESTOP TRA SEMINARIO E BASILICA

I giornalisti de La Sicilia (3 agosto) lo avevano sollecitato sulla questione spiegandogli, con esempi concreti, che per esempio i programmatori dell’app hanno trasformato il seminario vescovile in uno dei tanti Pokestop seminati per Noto e che addirittura davanti la Basilica di San Nicolò, spunta una palestra per far crescere i Pokemon. «Quindi – ha replicato il vescovo – fatemi capire bene. Basta trovarsi “fisicamente” davanti la cattedrale di Noto per avere dei vantaggi e andare avanti in questo gioco?». La risposta è inevitabilmente “si”.

LA LEZIONE DI HANNAH ARENDT

Da qui la dura posizione del vescovo-cantante. «Ci vedo qualcosa di diabolico in Pokemon Go, perché separa dalla realtà», dice Staglianò. E cita la scrittrice ebrea Hannah Arendt e “La banalità del male”: «Per suscitare il male non c’è bisogno della malvagità basta che un essere umano che non pensi. Sto riflettendo sul rapporto tra il gioco e questa assenza di pensiero che stanno organizzando per costruire dei cadaveri ambulanti» (La Repubblica, 4 agosto).

LE PAROLE DI PAPA FRANCESCO

Le parole di Papa Francesco, rivolte pochi giorni fa ai giovani durante la Giornata mondiale della Gioventù, sono poi riprese dal vescovo di Noto per ricordare la differenza tra la vita reale e quella che viaggia sui telefonini di ultima generazione:

«Incredibile hanno mappato tutto il mondo, tutta la terra creando un’altra realtà in cui il tempo comunque scorre lo stesso e lo si sottrae alle cose importanti. Se si vuole andare alla ricerca di qualcosa, si vada alla ricerca di chi vive nel dolore e nelle difficoltà, chi soffre, chi ha disagi. Si porti loro la parola di Gesù, i messaggi di Cristo, le esperienze di condivisione che solo chi crede e si impegna può trasmettere. Non abbiamo bisogno di giovani-divano, ma di giovani che indossino le scarpe ed escano, camminino animati dal Signore» (Aleteia, 1 agosto).

Tags:
pokemon
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni