Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconCultura
line break icon

Il secondo giorno dell’Halleluya Festival: “Siamo qui grazie a Giovanni Paolo II”

Cecilia - pubblicato il 30/07/16

La testimonianza di un cantante nato grazie all'intercessione del papa polacco

Un po’ di pioggia non ha mai fatto male a nessuno, e di certo non ha causato alcun rallentamento nella Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia. Il secondo giorno dell’Halleluya Festival è iniziato con la band indiana Acts of the Apostles, nata da appartenenti al movimento giovanile Jesus Youth. Poi c’è stato un gruppo di Dubai, i MasterPlan, che si sono esibiti in un concerto davvero eclettico: sono passati senza alcun problema dal pop, al rock, all’hip-hop, al reggae, a canzoni arabe e indiane, inserendo nella scaletta addirittura un paio di pezzi da Sister Act.

Nel pomeriggio ci sono stati i Cardiac Move di Salzburg, che potremmo definire gli “U2 austriaci”. Il pubblico ha cantato con loro, molti dei presenti conoscevano infatti le canzoni a memoria. Ma la loro popolarità non dovrebbe sorprendervi, perché il gruppo ha suonato per ben cinque GMG.

La band ha iniziato l’esibizione con una riproduzione audio di Giovanni Paolo II. Il papa polacco è davvero speciale per loro, soprattutto per il leader Johannes Krysl che ha rivelato a Cecilia di dovere all’intercessione del santo la sua stessa vita: non riuscendo ad avere un bambino, i suoi genitori sono andati a Roma per cercare l’intercessione di Giovanni Paolo II e dopo poco tempo hanno avuto Johannes. “San Giovanni Paolo II è stato il mio papa sin dall’inizio. Sono cresciuto con lui. E penso di essere qui grazie a lui”, ha dichiarato il frontman della band.

Dopo i Cardiac Move è stato il momento dei francesi Glorious. Il suono vibrante di questa band da Lione ha coinvolto tutti i partecipanti.

La notte è terminata con un secondo spettacolo degli Alto Louvor. Lo spirito era elevato nonostante la forte pioggia, e il gruppo ha continuato a far ballare i presenti al ritmo di samba.

Nell’ultimo giorno dell’Halleluya Festival ci saranno delle star d’eccezione, quali l’americano PJ Anderson, i famosi The Sun dall’Italia e Suor Cristina, vincitrice di The Voice.

Seguite Cecilia su Facebook per restare aggiornati sulle novità musicali da Cracovia. Potete scoprire qualcosa in più sull’Halleluya Festival cliccando qui.

Mirticeli Dias, corrispondente speciale di Cecilia da Cracovia

Tags:
Ceciliagmg cracovia 2016musica cristianasan giovanni paolo ii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni