Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

4 segni che la maternità sta vivendo un revival

Condividi

Essere mamma potrebbe davvero tornare ad essere una gran cosa?

Un’altra mamma di due bambini, Jennifer Starrs Harding, che ha lasciato la carriera per fare la casalinga, ha dichiarato: “Dopo anni del glamour e dell’eccitazione della pianificazione di eventi a New York ho pensato che ero pronta a godermi la maternità a casa. Sottovalutavo decisamente quanto sia molto più gratificante la mia vita con i miei piccoli”.

2) Il femminismo secolare sta perdendo la sua influenza

Alcuni anni fa, Gloria Steinem ha affermato che una donna ha bisogno di un uomo quanto un pesce ha bisogno di una bicicletta, ma la forte influenza che hanno avuto lei e il movimento femminista è in declino. La Steinem, che ha oggi 83 anni, è stata criticata a febbraio per aver accusato i fans di Bernie Sanders di sostenerlo solo perché è un uomo.

Se il femminismo secolare ha ancora il monopolio sulle riviste femminili e altre forme di media, sta apparendo qualche alternativa man mano che la gente respinge l’idea che donne e uomini possano essere del tutto intercambiambili. La semplice realtà per la quale gli uomini e le donne sono diversi – e progettati per esserlo – sta guadagnando terreno.

3) Più famiglie stanno equilibrando lavoro e maternità in modi nuovi e creativi. Il sociologo dell’Università della Virginia W. Bradford Wilcox ha scoperto nel corso delle sue ricerche che le donne più felici sono quelle che stanno a casa con i figli ma hanno anche qualche forma di lavoro esterno. Internet e le nuove forme di organizzazione flessibile hanno creato molte più opportunità di quelle che venivano offerte alle mamme delle generazioni precedenti.

La dottoressa Sita Canady, pediatra e madre che educa a casa i suoi sei figli maschi, ha affermato: “Quando i miei colleghi hanno scoperto che ero incinta durante l’internato hanno pensato tutti che fossi pazza e che mi sarei rovinata la carriera. Sì, ho dovuto fermarmi per qualche tempo, ma con un po’ di organizzazione creativa ho terminato gli studi e so che essere madre mi ha reso un medico migliore. Oggi lavoro due giorni a settimana come pediatra, ma per il resto della settimana sono solo una mamma”.

4) Le donne stanno riscoprendo il legame tra il sacrificio di sé e la gioia. Su un volo la settimana scorsa ho parlato con l’uomo che era seduto accanto a me. Quando ha saputo che ho quattro figli mi ha chiesto: “È divertente?” Non sempre, ho ammesso. Ma è gioioso. La gioia deriva da concetti quasi opposti rispetto al divertimento – sacrificio di sé, gratitudine e il semplice fatto di essere presenti. La gioia è la versione adulta del divertimento.

Uno studio australiano recente ha scoperto che i genitori più felici hanno 4 o più bambini. Lo studio durato 5 anni della dottoressa Bronwyn Harman ha coinvolto centinaia di genitori, e ha rivelato risultati opposti rispetto a quelli anticipati dalla dottoressa.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.