Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconChiesa
line break icon

Come benedire un falò per la festa di San Giovanni

Robert Hoetink/Shutterstock

Philip Kosloski - Aleteia - pubblicato il 22/06/16

Grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,

per cui verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge

per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre

e nell’ombra della morte

e dirigere i nostri passi sulla via della pace”

(Lc 1, 78-­79)

San Giovanni viene visto spesso come la luce che brilla nell’oscurità, indicando la vera luce del mondo, Gesù Cristo.

In occasione della sua festa, in molte parti del mondo è tradizione organizzare una festa con un falò e far benedire il falò da un sacerdote. A volte le persone bruciano cose vecchie per simboleggiare il passaggio dalla Vecchia Legge alla Nuova Legge in Cristo. È anche un momento appropriato per dare fuoco a vecchi sacramentali che non sono più in uso (come vecchi scapolari), perché bruciarli è uno dei modi idonei per eliminare gli oggetti sacri.

Ecco la preghiera di benedizione del falò che dev’essere pronunciata da un sacerdote, anche se in assenza di un presbitero la può recitare un laico per aiutare i presenti a capire il collegamento tra il falò e San Giovanni il Battista:

SACERDOTE: Il nostro aiuto è nel nome del Signore.

TUTTI: Egli ha fatto cielo e terra.

SACERDOTE: Il Signore sia con voi.

TUTTI: E con il tuo Spirito.

SACERDOTE:

Preghiamo.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
san giovanni battista
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni