Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
Ascensione
home iconCultura
line break icon

Una missionaria felice

Celinés Díaz - pubblicato il 07/03/16

No temas

Non temere, perché io sono con te
e dalla tua parte, non ti lascerò mai

Célines Diaz, nasce a Santo Domingo, Repubblica Domenicana, in una famiglia cristiana. Fin da piccola sente una forte inclinazione verso la musica e sogna di diventare cantante. Al termine dei suoi studi Celinés è già vicina al successo, firma un contratto discografico con la BMG Latin nella città di Miami e pubblica il suo primo album intitolato “ Seliné”. Ma è proprio in questo momento che l’artista sente un vuoto interiore. Non le manca nulla, eppure attraversa un momento di solitudine e tristezza. Qualche anno più tardi riceve l’invito a partecipare ad un ritiro spirituale che le cambierà la vita. Celinés parla di un incontro speciale e personale con l’amore di Dio, che darà inizio alla sua conversione. “Oggi”, dichiara l’artista, “non sono una cantante famosa, ma una missionaria felice.”

No temas è estratto dall’album Dios es Fiel, mette in musica Isaia 43, il brano che incoraggia il popolo di Israele deportato e nostalgico della terra che il Signore gli ha promesso. Questo è il momento in cui il popolo è costretto a ricordare i grandi fatti operati da Dio, per non perdersi nello sconforto. Al popolo rassegnato viene mostrata la speranza e la vicinanza del Salvatore.

“Ecco, faccio una cosa nuova: proprio ora germoglia, non ve ne accorgete?” (43,19).

Costanza D’Ardia

Tags:
isaia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni