Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconStile di vita
line break icon

Ho 20 anni, sono single, ed ecco cosa mi spaventa della castità

© Alexey Fursov/SHUTTERSTOCK

Catholic Link - pubblicato il 15/02/16

Una ragazza single sui vent'anni ha condiviso con Catholic Link i propri pensieri più intimi

Questa ragazza è stata estremamente onesta nel parlare di un qualcosa di così intimo come la sessualità e la castità. Ti invitiamo a entrare nel cuore e nella mente di una giovane donna che aspetta pazientemente che i piani di Dio si rivelino nella sua vita.


Voglio sapere che ne vale la pena.

Certo, ogni lotta a lungo termine vale la pena, alla fine. Ma sarebbe carino sapere, da giovani coppie sposate, che la lotta per la castità e l’attesa valgano la pena nel lungo periodo. Quando vivi castamente la tua vita da single, lo fai in parte perché sai che il matrimonio non è una cosa da prendere alla leggera. Sai che il matrimonio non è una favola, che è un’impresa incredibilmente dura e sai anche che un marito non risolverà tutti i tuoi problemi né realizzerà tutti i tuoi desideri (perché solo Dio può farlo).

Tutto questo potrebbe portare alla sensazione che il matrimonio non è altro che un’immensa valle di lacrime dopo che il periodo della luna di miele si dissolve. Mi piacerebbe che qualche coppia cattolica (non voglio discriminare sulla base dell’età, ma vorrei avere l’opinione di coppie giovani in modo che possano comprendere le lotte della società moderna) condividesse la propria esperienza riguardo al matrimonio, alla pianificazione familiare naturale (ho la sensazione che prima del matrimonio se ne discuta molto, ma sarebbe bello sapere che funziona, una volta sposati!) e più in generale che ne vale la pena. Non voglio un superficiale “la vita è fantastica”, bensì sapere che è valsa la pena di vivere la condizione di single in modo casto, per prepararsi a un matrimonio pieno di gioia.

Vorrei sapere di non essere la sola

Grazie al cielo penso di aver superato quella fase tardo-adolescenziale in cui sudavo a sangue freddo nel ripetere a me stessa “devo fare così perché è moralmente giusto”. Ma ho scoperto che è veramente così (cfr. S. Josemaria Escriva). La castità è ora una parte integrante della mia vita e, anche se ho avuto difficoltà a parlarne con gli amici non cattolici, ora non me ne vergogno affatto e mi sono resa conto che è parte di me. Ed è una cosa meravigliosa. Detto questo, sto crescendo; e anche se non me ne può importare alcunché di ciò che pensano gli altri, ha un qualcosa di strano. Sarebbe bello sapere che da qualche parte – so che ci sono, anche se si sentono una minoranza sperduta – ci siano altre persone con questo stile di vita, che non siano soltanto adolescenti ma che siano ventenni o trentenni.

Vorrei che le persone sappiano (specialmente le generazioni più anziane nella Chiesa) quale sia il costo della castità

Sebbene sia vero che io sia autenticamente contenta e pienamente soddisfatta con la mia vita da casta, c’è un prezzo molto alto. Tutti sono chiamati a pagare quel prezzo in un modo o in un altro, quindi non vorrei che questo suoni come un lamento. Ci sono cose ben peggiori che potrebbero capitare!

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
castitàmatrimonioverginità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni