Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 22 Giugno |
Paolino di Nola
home iconStorie
line break icon

Max Giusti: vi racconto il segreto del mio matrimonio

Credere - pubblicato il 08/01/16

Il popolare comico televisivo spiega perché, per l’unione con Benedetta, ha voluto il matrimonio in chiesa e non la convivenza

di Francesca D’Angelo

A un certo punto, ti ci imbatti. Non c’è infatti innamorato che non si sia interrogato sulla possibilità (reale) dell’amore eterno. Un “per sempre” che interpella i nostri cuori, facendo razzia delle fragilità umane e di qualsivoglia pronostico esistenziale. Come se il destino dell’amore non fosse altro che quello: condurre a interrogarci sulla relazione tra eternità e imperfezione, Cielo e terra.

Ed è questo in fondo che Max Giusti racconta ripercorrendo la propria scelta di mettere su famiglia. L’attore, presentatore e comico televisivo dimostra quanto la promessa di amore eterno sia una sfida decisiva per l’uomo e come, se accolta, renda le persone più vere e felici.

Ha sempre desiderato mettere su famiglia?

«Viviamo in un’epoca assolutamente diversa da quella dei nostri genitori e nonni, quando sposarsi era quasi un passo obbligato. Oggi nessuno ti costringe a pronunciare una promessa così grande come “finché morti non ci separi”. E io sinceramente, arrivato alla soglia dei 40 anni, incominciavo a pensare che non mi sarei mai sposato. Avevo infatti il privilegio di vivere la vita che mi ero scelto, guadagnavo bene, ero in salute, e le mie ultime esperienze amorose erano state più all’insegna del “pensavo fosse amore invece era un calesse”. Così, ho pensato: “Chi me lo fa fare di sposarmi?”. Poi però ho incontrato Benedetta, ossia la mia attuale moglie, e ho capito che, se non avessi avuto qualcuno con cui condividere le bellezze della mia vita, queste sarebbero state sterili».

Cosa l’ha spinta a scegliere il matrimonio, anziché la convivenza?

«Il matrimonio è diverso. Intendiamoci: ognuno è libero di fare le proprie scelte e io desidero essere portavoce solo di me stesso. Però, per quel che mi riguarda, a un certo punto ho desiderato indicare le cose con il loro nome: volevo chiamare Benedetta “moglie”, volevo che questo fosse scritto da qualche parte e che tutti lo sapessero. Sentivo che era la cosa giusta nei confronti di mia moglie e del nostro amore, e che il matrimonio avrebbe dato un valore aggiunto alla nostra vita».

Il matrimonio religioso, però, prevede molti obblighi e responsabilità, alcuni dei quali non sono contemplati nell’unione civile…

«Ho scelto di sposarmi in chiesa perché sono cattolico, di formazione francescana.

  • 1
  • 2
Tags:
matrimoniotestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni