Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
San Romualdo
home iconStile di vita
line break icon

Il grido dei piccoli: non voglio quell’uomo e la mamma nel letto di mio papà

Don Oreste Benzi

Il Timone - pubblicato il 04/11/15

Il 2 novembre c’è stato l’anniversario della morte di don Oreste Benzi (1925-2007). Pubblichiamo un estratto dal suo bellissimo libro «Onora tuo figlio e tua figlia», che raccoglie riflessioni sulla famiglia e la genitorialità, pubblicato dalla casa editrice della Comunità Papa Giovanni XXIII.

* * *

Quell’uomo nel letto di papà

Lui tossicodipendente, lei altrettanto, cotti di eroina.

Lei è un’artista di menzogne. Se andasse al Polo Nord a vendere i frigoriferi incasserebbe una montagna di soldi. Per lei non esiste la verità, esiste la sua verità che è solo il suo comodo. Gli altri sono dei birilli da colpire e fare saltare.

Incontra il giovane adatto al suo scopo. Lui crede che lei gli voglia bene. E in realtà la recita è così perfetta da non fare neanche lontanamente pensare ad una commedia. Nasce una bambina. L’uomo sposato è ingannato. Un amore da fuori di testa. In realtà, di nascosto, lei frequenta l’altro uomo. Fa molti chilometri per incontrarlo. Con una maestria perfetta dorme anche con lui. La spudoratezza di lei arriva al punto di farlo venire ad abitare vicino alla sua casa, vicino a suo marito. Riesce anche a spedire lontano suo marito per curarsi. Tutti ci credono: lui deve guarire. Lei così porta il suo maschio nel letto matrimoniale. Quando viene l’amico, i figli vengono allontanati.

Ma ormai la furbizia ha rotto gli argini, e il castello di menzogne si sgretola, si frantuma. Parte della menzogna però è talmente fine che riesce ancora ad ingannare, e si costruiscono altri castelli. Che deve fare il marito? Che cosa si deve fare per i figli turlupinati? Cosa si deve fare per lei?

Il marito rimane fedele. Forse ci sono mille ragioni per dichiarare nullo quel matrimonio. Ma lui non vuole. Non vuole beneficiare di questa possibile dichiarazione di nullità, perché vede lei come madre de figli e se stesso come padre di questi figli. Lui tiene conto del diritto dei figli. Ne è certo: sono i genitori che devono “morire” per i figli e non i figli che devono essere sacrificati agli sporchi interessi di una madre snaturata, che però rimane sempre madre.

È giusto questo modo di ragionare, sì o no? E sposarsi di nuovo dopo la dichiarazione di nullità, sarebbe da consigliarsi? O lei, incosciente della dignità, non si recupererà mai più? Che fare?

La bimba più piccola grida: «Io non voglio che quell’uomo dorma con la mamma nel letto di mio papà!». La piccola ha diritto che il suo affetto verso il papà non venga profanato da quell’uomo.

Che cosa fare? Bisogna stare dalla parte dei figli. Chi vuole aiutare deve partire dal diritto dei figli.
La bambina ha diritto di non vedere un altro uomo nel letto al posto di suo papà.

da «Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII»

Tags:
bambinigenitori
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
7
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni