Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 12 Agosto |
Santa Giovanna Francesca de Chantal
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Cosa ci insegna il film Mission sull’evangelizzazione?

frame “The Mission”

© Public Domain / Youtube

Catholic Link - pubblicato il 24/06/15

Mitezza, pazienza e coraggio per andare avanti

di Genevieve Philipp

Gli evangelizzatori? Non sono quelle persone che giudicano e urlano che pecchi sempre? Questo video tratto dal film Missionillustrata una prospettiva diversa.

Evangelizzare non significa imporre Cristo agli altri? No, questo è uno stereotipo sfortunato. Il sacerdote gesuita di questo video fa tutto fuorché imporre; è vulnerabile, paziente e comprensivo. È anche un evangelizzatore. Visto che ciascuno di noi è chiamato a evangelizzare, cos'è realmente un evangelizzatore?

La gente che evangelizza è semplicemente quella che diffonde Cristo, e Cristo era amorevole – non ipocrita o uno che giudicava gli altri. I modi di diffondere Cristo hanno una varietà uguale a quella della gente chiamata a farlo. Padre Gabriel era chiamato ad essere missionario in America Latina, sacerdote e musicista.

Come sei chiamato a evangelizzare tu?
Mission inizia con i pericoli della giungla e mostra un sacerdote morto nello sforzo di convertire i nativi. Gli altri sacerdoti non rinunciano a diffondere l'amore, e padre Gabriel risale la cascata e attira l'attenzione della tribù con la bellezza del suo oboe. Presto insegna agli indigeni a costruire violini e a suonare degli strumenti. La missione sulla cascata diventa un porto sicuro e un luogo veramente cristiano per gesuiti e nativi, pieno di musica. I sacerdoti si dedicano alla loro missione di far conoscere Cristo, anche quando incontrano opposizione.

Anziché cercare di convincere i nativi che avevano bisogno di loro o di leggere loro immediatamente la Bibbia in una lingua che non avrebbero capito, padre Gabriel la racconta attraverso la bellezza della musica. La gente di tutto il mondo può relazionarsi mediante la bellezza, e condividere qualcosa di bello con un'altra persona potrebbe essere proprio ciò di cui questa ha bisogno per interessarsi a Cristo.

Potete non vivere in una giungla sudamericana, ma può essere un posto paragonabile. Come cristiani, ciò che dite può suonare come straniero ai vostri pari e potreste voler iniziare immediatamente a dir loro di non attaccarvi perché siete lì per aiutare. Gesù non ha mai detto che sarebbe stato facile, ed Egli stesso non è stato sempre trattato con rispetto. Ma ha amato comunque.

L'evangelizzazione arriva in varie forme, non solo viaggi di missione, ma il principio di diffondere Cristo rimane lo stesso. A volte la parte più difficile è farlo con gli amici o perfino con i familiari. Non volete offendere chi amate, ma non volete neanche perdere l'opportunità di condividere il Vangelo con loro. Cosa potete fare?

  • 1
  • 2
Tags:
nuova evangelizzazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni