Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Cosa ci insegna il film Mission sull’evangelizzazione?

© Public Domain / Youtube
Condividi

Mitezza, pazienza e coraggio per andare avanti

di Genevieve Philipp

Gli evangelizzatori? Non sono quelle persone che giudicano e urlano che pecchi sempre? Questo video tratto dal film Mission illustrata una prospettiva diversa.

Evangelizzare non significa imporre Cristo agli altri? No, questo è uno stereotipo sfortunato. Il sacerdote gesuita di questo video fa tutto fuorché imporre; è vulnerabile, paziente e comprensivo. È anche un evangelizzatore. Visto che ciascuno di noi è chiamato a evangelizzare, cos'è realmente un evangelizzatore?

La gente che evangelizza è semplicemente quella che diffonde Cristo, e Cristo era amorevole – non ipocrita o uno che giudicava gli altri. I modi di diffondere Cristo hanno una varietà uguale a quella della gente chiamata a farlo. Padre Gabriel era chiamato ad essere missionario in America Latina, sacerdote e musicista.
 

Come sei chiamato a evangelizzare tu?
Mission inizia con i pericoli della giungla e mostra un sacerdote morto nello sforzo di convertire i nativi. Gli altri sacerdoti non rinunciano a diffondere l'amore, e padre Gabriel risale la cascata e attira l'attenzione della tribù con la bellezza del suo oboe. Presto insegna agli indigeni a costruire violini e a suonare degli strumenti. La missione sulla cascata diventa un porto sicuro e un luogo veramente cristiano per gesuiti e nativi, pieno di musica. I sacerdoti si dedicano alla loro missione di far conoscere Cristo, anche quando incontrano opposizione.

Anziché cercare di convincere i nativi che avevano bisogno di loro o di leggere loro immediatamente la Bibbia in una lingua che non avrebbero capito, padre Gabriel la racconta attraverso la bellezza della musica. La gente di tutto il mondo può relazionarsi mediante la bellezza, e condividere qualcosa di bello con un'altra persona potrebbe essere proprio ciò di cui questa ha bisogno per interessarsi a Cristo.

Potete non vivere in una giungla sudamericana, ma può essere un posto paragonabile. Come cristiani, ciò che dite può suonare come straniero ai vostri pari e potreste voler iniziare immediatamente a dir loro di non attaccarvi perché siete lì per aiutare. Gesù non ha mai detto che sarebbe stato facile, ed Egli stesso non è stato sempre trattato con rispetto. Ma ha amato comunque.

L'evangelizzazione arriva in varie forme, non solo viaggi di missione, ma il principio di diffondere Cristo rimane lo stesso. A volte la parte più difficile è farlo con gli amici o perfino con i familiari. Non volete offendere chi amate, ma non volete neanche perdere l'opportunità di condividere il Vangelo con loro. Cosa potete fare?

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni