Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 03 Marzo |
Sant'Agnese di Boemia
home iconNews
line break icon

Asia Bibi scrive di nuovo a papa Francesco

© Antoine Mekary / Public domain

Gaudium Press - pubblicato il 09/04/15

Anche se non intravede la libertà, nutre ancora speranza

Asia Bibi è ormai un personaggio di fama mondiale. Parigi l'ha dichiarata cittadina onoraria e più di mezzo milione di persone ha firmato chiedendo la sua liberazione.

Anche se la donna cristiana pakistana condannata a morte non riesce a vedere spiragli di libertà, nutre sempre una profonda speranza. Lo ha scritto a papa Francesco in una lettera nella quale ha parlato della Quaresima e della missione del Redentore.

“Nella Pasqua Gesù Cristo ci dà un esempio di pace e di perdono. Tutti dobbiamo imparare dall'insegnamento e dal sacrificio del Cristo, messo in croce per noi e che ha perdonato tutti coloro che gli hanno fatto del male”, ha detto.

“In questo giorno speciale, chiedo ai cristiani in Pakistan di vivere e pregare per la pace”, ha proseguito, chiedendo al Santo Padre di “fare una preghiera speciale per la pace nel mondo e per me”.

Secondo la persona che si occupa della sua assistenza legale, Joseph Nadeem, “Asia sta bene fisicamente e psicologicamente” e “vive le sue giornate tra dolore e speranza, una speranza fondata su Cristo, che non l’abbandona”.

La donna è particolarmente preoccupata per la sua famiglia per il clima di violenza religiosa che si respira nel suo Paese e chiede che venga garantita la sicurezza dei propri cari.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
asia bibipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
4
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
7
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni