Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Ottobre |
San Giovanni da Capestrano
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Non c’è posto per gli orchi…

©MASSIMILIANO MIGLIORATO/CPP

<span class="standardtextnolink">Decembaer 18, 2013: Pope Francis attends the weekly general audience in St. Peter&#039;s Square at the Vatican.</span><br /> <span class="standardtextlabel">Reference:</span> <span class="standardtextnolink">256650</span>

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 06/02/15

La lotta alla pedofilia nella Chiesa, dal Papa Francesco a Don Fortunato di Noto

Proprio nel giorno in cui Papa Francesco lancia un messaggio chiaro e forte contro la pedofilia nella Chiesa, su TV2000, l’emittente dei Vescovi italiani, un servizio che spiega la storia e l’impegno di Meter, l’associazione di Don Fortunato Di Noto che da oltre 23 anni, al fianco delle autorità, lotta per un mondo a misura di bambino e non di orco.

Aleteia ha raggiunto Don Fortunato Di Noto dell’Associazione METER per chiedergli, cosa pensa del messaggio del Papa:

Di Noto: E’ una buona notizia. Sono convinto che la lettera del Santo Padre ai vescovi e agli ordini religiosi passa dal fatto di dire che certamente è centrale la preghiera, ma ora sta a noi attivare azioni pastorali. E’ un messaggio importante proprio perché non è indirizzato solo alle conferenze episcopali, ma anche e direttamente ai vescovi diocesani, ed è una nuova che segna una svolta.

Quale può essere una risposta delle diocesi all’appello del Papa?
Di Noto: La risposta potrebbe essere un vicario episcopale che sappia coordinare l’esperienza delle associazioni con le altri azioni pastorali per la famiglia e la caritas. I bambini devono essere educati alla fede e all’amore per il proprio corpo, così come devono essere educati cristianamente all’uso dei social network. Così come le diocesi devono occuparsi della formazione nei seminari.

Meter può dare un contributo?
Di Noto: Meter è a disposizione con i suoi 24 anni di esperienza sul campo…

Tags:
lotta alla pedofilia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
2
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni