Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Non c’è posto per gli orchi…

©MASSIMILIANO MIGLIORATO/CPP
Decembaer 18, 2013: Pope Francis attends the weekly general audience in St. Peter's Square at the Vatican.

Reference: 256650
Condividi
Commenta

La lotta alla pedofilia nella Chiesa, dal Papa Francesco a Don Fortunato di Noto

Proprio nel giorno in cui Papa Francesco lancia un messaggio chiaro e forte contro la pedofilia nella Chiesa, su TV2000, l’emittente dei Vescovi italiani, un servizio che spiega la storia e l’impegno di Meter, l’associazione di Don Fortunato Di Noto che da oltre 23 anni, al fianco delle autorità, lotta per un mondo a misura di bambino e non di orco.
 

Aleteia ha raggiunto Don Fortunato Di Noto dell’Associazione METER per chiedergli, cosa pensa del messaggio del Papa:

Di Noto: E’ una buona notizia. Sono convinto che la lettera del Santo Padre ai vescovi e agli ordini religiosi passa dal fatto di dire che certamente è centrale la preghiera, ma ora sta a noi attivare azioni pastorali. E’ un messaggio importante proprio perché non è indirizzato solo alle conferenze episcopali, ma anche e direttamente ai vescovi diocesani, ed è una nuova che segna una svolta.

Quale può essere una risposta delle diocesi all’appello del Papa?
Di Noto: La risposta potrebbe essere un vicario episcopale che sappia coordinare l’esperienza delle associazioni con le altri azioni pastorali per la famiglia e la caritas. I bambini devono essere educati alla fede e all’amore per il proprio corpo, così come devono essere educati cristianamente all’uso dei social network. Così come le diocesi devono occuparsi della formazione nei seminari.

Meter può dare un contributo?
Di Noto: Meter è a disposizione con i suoi 24 anni di esperienza sul campo…

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni