Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

lotta alla pedofilia

Rapporto Meter 2018 sulla pedofilia online. Numeri da brivido

Don DiNoto: "Questo Report crea imbarazzo, ne siamo convinti"

Padre Hans Zollner: è necessario cambiare la mentalità della Chiesa sul tema degli abusi

A pochi giorni dall'incontro fortemente voluto da Papa Francesco sul tema “La protezione dei minori nella Chiesa” coi capi delle conferenze episcopali il punto sulla situazione

Aleteia lancia una rubrica con testimonianze di vittime di abusi sessuali

Con l'aiuto di Don Fortunato Di Noto, da anni in prima linea con Meter contro la pedopornografia dentro e fuori il web

Il pasticcio delle norme anti abusi sessuali negli Usa. «Incomprensioni» tra cardinali

Botta e risposta tra il prefetto per la Congregazione dei Vescovi Marc Ouellet e il presidente della Conferenza Episcopale Daniel DiNardo su un documento "bloccato" a novembre dal Vaticano

Papa ai vescovi Usa: vegliare e discernere, abbandonare discredito e delegittimazione

Il Papa scrive ai presuli statunitensi in ritiro spirituale. Nel contesto dello scandalo degli abusi richiama alla “conversione” e alla “comunione fraterna” contro mere logiche di …

La Chiesa italiana a tutela dei minori e dei vulnerabili. La soddisfazione di Don Fortunato Di Noto

Il sacerdote fondatore di Meter, da anni in prima linea contro la pedopornografia esprime grande felicità per la scelta della CEI

La Chiesa australiana riparte dalle suore

Dopo lo scandalo abusi l'unica istituzione rimasta indenne è quella delle religiose femminili. Una possibilità per la Chiesa in tutto il mondo?