Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 23 Giugno |
Paolino di Nola
home iconChiesa
line break icon

Da Mosul a San Pietro: la voce dei cristiani e il suono delle campane di Alqosh

© sullastradadiemmaus.it

ZENIT - pubblicato il 26/09/14

Domenica, durante l'incontro "La Benedizione della lunga vita", la testimonianza dei coniugi Hano, coppia di anziani iracheni costretti a fuggire dalla città cristiana di Qaraqosh

Le campane della Chiesa di Alqosh, 40 km a nord di Mosul, nella piana di Niniveh, risuoneranno in piazza San Pietro domenica mattina, 28 settembre, alla presenza del Papa Francesco durante l’incontro “La Benedizione della lunga vita. Anziani e nonni incontrano Papa Francesco”, promosso dal Pontificio Consiglio per la Famiglia .

Mons Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, ha voluto spiegare questa presenza: “La testimonianza di questi anziani iracheni ricorda a tutti che la guerra è veramente una follia; speriamo che il mondo, come ha richiamato Papa Francesco, impari da questa lezione”.

Ad accompagnare le parole di Mubarak e Aneesa Hano il video realizzato per il Pontificio Consiglio per la Famiglia da Elisa Greco e Federico Fazzuoli che racconta quei luoghi con la forza delle immagini e il suono delle campane della Chiesa di Alqosh.

È lo stesso suono che da 2000 anni nella piana di Niniveh, insieme a quello delle campane di tutte le altre chiese cristiane, chiama alla preghiera, ma che dallo scorso 6 agosto è stato zittito insieme a quello di tutte le altre campane. Anche al posto della croce è stata innalzata la bandiera nera.

Il 15 di agosto, festa dell’Assunta, sfidando la paura e il terrore, insieme con i suoi parrocchiani, don Ghazwan Baho della parrocchia di Alqosh, che ora accompagna in Italia i coniugi Hano per la loro testimonianza, è riuscito a far suonare di nuovo le campane della sua chiesa . E li, in quella chiesa, al posto della bandiera nera, è tornata la croce.
Domenica in piazza sarà infine lanciato ufficialmente l’hastag #alqoshbelles, che caratterizzerà una campagna di informazione via Twitter con cui saranno rilanciati e amplificati i racconti delle famiglie, dei giovani e degli anziani che vivono la tragedia della guerra.

*

Il video sarà a disposizione sul sito web e il canale Youtube del Dicastero la prossima settimana

Qui l'originale

Tags:
cristiani perseguitati in iraq
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni