Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Chi ci assicura che il cristianesimo sia la vera religione?

ICON FILMS

Toscana Oggi - pubblicato il 10/09/14

Veniamo al secondo punto. Se si segue il dato razionale e la logica, allora da questa angolazione il quadro è differente. E andiamo alla domanda: quale religione è quella vera? Qui ogni buon fedele tira l’acqua al proprio mulino. Detto che se Dio esiste non può che esserlo a un modo solo e unico, vuol dire che una sola religione è quella vera. Quale? Per il principio suddetto, che solo l’uomo è assoluto e che ogni religione è strumento dell’uomo, a mio avviso, questo principio è salvaguardato solo nella religione cristiana. Infatti è l’unica religione, in cui Dio salva, libera l’uomo emancipando la sua umanità grazie proprio all’uomo stesso, e non in forza di pratiche esterne che umiliano l’uomo e lo pongono di secondo livello, come se Dio ritenesse più valido dell’uomo un animale o una legge o un culto o una prassi, ecc. Giustamente come dice S. Paolo se Dio per salvare un uomo gradisse il sacrificio di un toro… abbandoniamo pure quel Dio, non ci serve: un toro non può valere più di un uomo. Dio invece si relaziona con chi lo ama, direttamente, in «spirito e verità».

Dunque la legge: "ama Dio e il prossimo" data da Gesù è la più grande e la unica vera, perché non è una legge, ma il richiamo per l’uomo ad essere pienamente umano. Questa è la vera salvezza. Poi a me convince l’idea che per favorire ciò, Dio s’incarni, dimostrando quello che si diceva: per Dio l’uomo è talmente prezioso e lo considera quale valore supremo, lo sente talmente suo figlio e uguale a se stesso, che non disdegna di entrare nella sua storia, nella sua casa, nella sua corporeità. Questo è un "vero" Dio. Se, come abbiamo detto, il valore di una religione è quello di unire l’uomo a Dio, non c’è religione più grande di quella che adora un Dio misericordioso verso i suoi figli, che Lui stesso va alla ricerca della pecorella smarrita. Per contrario, un Dio che se ne stesse tranquillo nel suo spazio sacro a guardare da lì il dibattersi dei suoi figli in mezzo ai flutti del male, senza fare nulla, se non lanciare avvertimenti e regole o chiedere in un momento così difficile di sacrificare qualcosa… a me personalmente mi deprimerebbe.

Col Dio cristiano, insomma, abbiamo una religione «al contrario»: è Dio che è religioso verso l’uomo. Il Dio cristiano è l’unico che ha a cuore la salvezza dell’uomo (più dell’uomo stesso), ed è l’unico che solidarizza e si compromette con gli uomini dimostrando che è l’unico Dio capace di morire pur di salvare il bene più prezioso che possiede: i suoi figli uomini; e si noti "tutti" i suoi figli, e non solo quelli che sono circoncisi, o solo quelli non mangiano maiale, o solo quelli che immolano un capro, ecc. Salva "tutti" coloro che lo amano e anche i suoi stessi nemici: fa sorgere il suo sole su buoni e cattivi. Questo sì che è un "Dio" e "vero", altro che quelli che stanno solo a guardare, a giudicare ed ad aspettare il fumo del bue ucciso.

La mia risposta dunque segue il principio iniziale. Se invece si ritiene che la prassi religiosa (circoncisione, osservanza pedissequa di leggi, regole, culti, e metterei anche andare a messa la domenica…) sia più importante dell’uomo, allora non saprei rispondere, perché sarebbe una religione che non m’interessa. Qu
esta è la mia «opinione», caro lettore.

  • 1
  • 2
Tags:
cristianesimodiogesù cristo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni