Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
News

"Ti proteggerò io" quando i bambini insegnano a volersi bene

Aleteia - pubblicato il 08/07/14

Se non ritornerete come bambini non entrerete nel Regno dei Cieli

"In quel momento i discepoli si avvicinarono a Gesù dicendo: «Chi dunque è il più grande nel regno dei cieli?». Allora Gesù chiamò a sé un bambino, lo pose in mezzo a loro e disse: «In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Perciò chiunque diventerà piccolo come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli. E chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me." (MT 18, 1-5)

Il passo del Vangelo di San Matteo ci induce a una lettura più profonda di questo filmato. Due bimbi, che con semplici gesti, sanno volersi bene. Inconsapevoli del significato delle loro parole? Forse sì, ma una cosa pare certa: qui non c'è finzione. C'è la semplicità e la "povertà di spirito" che è propria dei bambini. Una piccola lezione di rispetto e di amore verso il prossimo tutta da imparare.

Nel video il bimbo dice alla sua compagna "Non hai niente di cui preoccuparti, ti proteggerò io" e la bimba, spaventata e triste per la mancancanza della sua mamma, gli chiede un abbraccio ("Can you hug me?"), per sentirsi ancora più al sicuro, lui risponde: "I think I'm too young" ("Penso di essere troppo giovane per poterlo fare") ma le assicura di stare lì insieme a lei finchè la madre non verrà a prenderla. Il rispetto dei tempi e il distacco non sono forse il primo passo per imparare ad amare l'altro?

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
amorebambinivangelo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni