Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Come educare persone libere nella società della comunicazione

© SergiyN

Patricia Navas - Aleteia Team - pubblicato il 20/11/13

La buona educazione oggi continua ad essere quella di sempre?

Negli aspetti essenziali sì, dovrebbe essere quella di sempre, ovviamente adattata al mondo attuale; che insegni comunque ai giovani a comportarsi, a seguire delle norme di convivenza, cortesia e soprattutto rispetto, nei confronti degli anziani e degli altri in generale, e che sia anche un esempio di flessibilità nelle loro azioni quotidiane.

Nel libro La buena educación, con Susana Aldecoa raccontiamo l’esperienza di una scuola di Madrid in cui si cerca di far sì che i bambini diventino adulti liberi, pensino, abbiano autostima…

Anche i “no” aiutano a crescere: bisogna mettere dei freni, delle norme, dei limiti ai bambini.

I genitori accompagnano sufficientemente i propri figli?

Uno studio che abbiamo realizzato con più di 500 bambini con difficoltà ha dimostrato che nella stragrande maggioranza dei casi passavano poco tempo con i genitori, li vedevano appena, stavano con altre persone che non erano la mamma e il papà. È un problema fondamentale che constatiamo sempre.

Continua a esistere un problema di conciliazione tra la vita professionale e quella familiare. È uno dei problemi principali per i bambini di oggi.

  • 1
  • 2
Tags:
educazioneinternetsocieta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni