Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 30 Luglio |
San Pietro Crisologo
home iconChiesa
line break icon

La vita eterna è solo quella dopo la morte?

CC Toshimasa Ishibashi

A Sua Immagine - pubblicato il 14/11/13

Leggendo il Vangelo di Marco, si intuisce che tutto il nostro modo di vivere è intimamente collegato con l'eternità

Gentile padre Antonio,

mi spiega il senso profondo del versetto: “Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna? (Mc 10,17). La vita eterna è solo quella dopo la morte o si intende anche la vita su questa terrea se si segue l'insegnamento di Gesù? Quale è la risposta a questa domanda per noi oggi?

Alessandro

Anche se il giovane nella domanda che pone a Gesù pare che intenda per “vita eterna” solo la vita dopo la morte, tuttavia dal contesto del Vangelo emerge che tutto il nostro modo di vivere è intimamente collegato con l'eternità. Certamente nella richiesta è evidente un a certa disponibilità del giovane ad accogliere le indicazioni di Gesù per prepararsi alla vita eterna. Però colpisce che a una disponibilità inizia si contrappone una chiusura totale all'invito di Gesù: “Una cosa sola ti manca: và, vendi quello che hai e dallo ai poveri” (Mt 10,21). Come per il giovane del Vangelo, si ripete continuamente per ciascuno di noi l'invito di Gesù a saper accogliere tutte le sollecitazioni per rispettare, nelle scelte di vita e di comportamento, quella graduatoria di valori che ci portano a saper mettere Cristo al primo posto e a vivere, proprio secondo l'indicazione che San Benedetto fornisce nella sua Regola, in modo da non anteporre niente all'amore di Cristo e a non avere niente di più caro di Cristo. Purtroppo, però, l'invito di Gesù a essere distaccati e liberi da certe schiavitù si scontra continuamente contro il nostro egoismo e la nostra incessante ricerca di possesso che spesso ostacola l'incontro con Dio e con i fratelli, compromettendo seriamente quel possesso di vita e di beatitudine eterna.

Il Signore, interpellandoci, ha il diritto a esigere una risposta al suo appello. “Non a tutti è indispensabile alleggerirsi dei propri averi per intero, come non tutti si trovano nella necessità di sacrificare la vita per la causa di Gesù e del Vangelo; tutti, però, devono ascoltare l'appello a una totale dedizione che Gesù rivolge, a ciascuno, sia pure in modo diverso. Se a tale chiamata si vuol dare il nome di 'consiglio', si chiarisca tuttavia che esso per il singolo può diventare anche 'precetto'. Il distinguere tra 'consiglio' e 'precetto' ha unicamente un senso in quanto decisioni come quella della totale rinuncia alla proprietà personale non si possono esigere da tutti” (Rudolf Schnackenburg – Vangelo secondo Marco). Ricordiamoci che alle profondità del mistero di Dio e dell'uomo si può accedere solo con la libertà che distacca l'uomo dal superficiale e dal provvisorio.

——–

Invia il tuo interrogativo, scrivendo una email a padreantonio@asuaimmaginesettimanale.it oppure spedendo una lettera all'indirizzo A Sua Immagine, Borgo Sant'Angelo 23, 00193 Roma. La risposta arriverà dal silenzio e dalla spiritualità del Monastero di San Benedetto di Subiaco. Padre Antonio offrirà una chiave per trovare un senso alle questioni poste, accompagnando il cammino di credenti e non credenti.

Tags:
aldilàbibbiavita eterna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni