Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Ottobre |
San Luigi Guanella
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Prima Giornata Internazionale della Felicità

Aleteia - pubblicato il 19/03/13

Istituita dall'ONU, si celebra il 20 marzo

Tra le tante Giornate istituite a livello internazionale, il 20 marzo se ne celebra una originale e particolarmente incoraggiante: quella della felicità.

Nel suo messaggio per la prima celebrazione della Giornata, il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha esortato a “rafforzare i nostri sforzi per uno sviluppo umano inclusivo e sostenibile e a rinnovare il nostro impegno ad aiutare gli altri. Quando contribuiamo al bene comune, noi stessi siamo arricchiti. La compassione promuove la felicità e aiuterà a costruire il futuro che desideriamo”.

Tutti, ha infatti sottolineato il segretario generale, aspirano a condurre “una vita felice e realizzata, senza paura e povertà, e in armonia con la natura”, ma il benessere materiale fondamentale “è ancora irraggiungibile per troppe persone che vivono in estrema indigenza” e subiscono la “minaccia costante” di “crisi socio-economiche, violenza e crimine, degrado ambientale e crescenti minacce di cambiamenti climatici”.

La felicità è un concetto fondamentale nel cattolicesimo. Come ricorda il Catechismo della Chiesa Cattolica, infatti, le beatitudini descritte da Gesù nel cosiddetto discorso della montagna “rispondono all'innato desiderio di felicità. Questo desiderio è di origine divina; Dio l'ha messo nel cuore dell'uomo per attirarlo a sé, perché egli solo lo può colmare” (n. 1718).

Gesù, inoltre, ci ha rivelato Dio “come Padre amante della vita e della felicità dell’uomo, per cui la religione cristiana non è contraria alla realizzazione della felicità, anzi la vuole promuovere”. Per vivere la gioia che Gesù ci dona, bisogna “condividere la comunione che Gesù ha con il Padre, essere umili come Lui, poveri in spirito. Chi vive consapevolmente la comunione filiale con il Padre, fa esperienza di gioia anche in mezzo alle tribolazioni, come Gesù” (Religiose dei Sacri Cuori di Gesù e Maria). 


Gesù è il primo a volerci felici. Il cristianesimo, infatti, si è caratterizzato fin dall’inizio come l’annuncio di una gioia, una gioia non solo umana, ma divina. Come ha scritto il domenicano padre C. Spicq, “caratteristica precipua della religione giudeo-cristiana è la gioia” che si contrappone al pessimismo e alla disperazione in cui versava il paganesimo del I secolo.  La gioia del cristianesimo è legata al suo stesso messaggio: l’uomo è stato creato per la gioia, e Cristo si è incarnato per restituire l’uomo a quella gioia che era stata ed è tuttora rovinata dal peccato (Amici Domenicani, 10 dicembre 2008).

Per questo, la Giornata Internazionale della Felicità è anche un invito ai credenti a riscoprire questo aspetto essenziale della fede cattolica, quella chiamata ad essere felici che Dio rivolge a ciascuno perché raggiungiamo l'obiettivo che da sempre desidera per noi.

Tags:
felicità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
2
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
3
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni