Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 14 Giugno |
Sant'Eliseo
home iconSpiritualità
line break icon

Festa della mamma: non dimentichiamo di celebrare la maternità spirituale di Maria e quella della Chiesa

vierge à l'enfant

© Fred de Noyelle / Godong

Edifa - pubblicato il 08/05/21

Maria che è Madre di tutta la Chiesa e madre per ciascuno di noi è l'esempio da seguire per scoprire il significato profondo della maternità

La festa della mamma ci invita a pensare non solo a colei che ci ha dato la vita e ci ha cresciuti, ma anche alla maternità spirituale di cui beneficiamo incessantemente: quella di Maria e quella della Chiesa.

Come la Vergine Maria e la Chiesa esercitano la maternità?

Attraverso il Suo “Fiat”, Maria acconsente al mistero dell’Incarnazione e collabora già a tutta l’opera che Suo Figlio deve compiere. Dice il Catechismo della Chiesa Cattolica: “Lei è Madre ovunque è il Salvatore”. Fin dai tempi più antichi, la Santa Vergine è chiamata “Madre di Dio”. Il Suo ruolo in relazione alla Chiesa e a tutta l’umanità è unico: “Ha portato all’opera del Salvatore una cooperazione assolutamente impareggiabile per la Sua obbedienza, fede, speranza e la Sua carità ardente, affinché la vita soprannaturale fosse restituita alle anime. Per questo è diventata per noi, nell’ordine della grazia, nostra Madre” (Vaticano II, Lumen gentium § 61).

Maria, Madre di Cristo, è anche Madre delle membra di Cristo, cioè della Chiesa, ha cooperato con la Sua carità alla nascita dei fedeli nella Chiesa. Questo è il frutto del Suo pellegrinaggio di fede dove, unita fedelmente a Suo Figlio fino alla croce, è finalmente donata al discepolo come Sua Madre: “Donna, ecco Tuo figlio” (Gv 12, 27).

Anche la Chiesa esercita la maternità, perché noi riceviamo la vita della fede attraverso di Lei. “Noi crediamo alla Chiesa come la madre della nostra nuova nascita, e non “nella” Chiesa come se fosse l’autrice della nostra salvezza” (San Fauste de Riez). Poiché è nostra Madre, è anche l’educatrice della nostra fede. È Lei, per esempio, che ci insegna che Dio può essere conosciuto con certezza dalla luce naturale della ragione. Se non avessimo imparato questo, quanti sosterrebbero che Dio è certamente conoscibile?

Edouard Huber

Tags:
festa della mammamaternitàvergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più