Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo

I sette vizi capitali: come il Diavolo ci spinge a diventare orgogliosi

MŁODA KOBIETA

Mark Alexandrovich/Unsplash | CC0

Edifa - pubblicato il 22/12/19

Il maestro dell'Inferno si sta modernizzando: è ormai presente su tutti i social network e dà molti consigli ai suoi demoni “tirocinanti”. Ieri ha pubblicato un nuovo post sull'orgoglio, il peccato che lo ha fatto precipitare nell’Inferno.

L’orgoglio, amici miei, è il mio peccatuccio. L’ho sperimentato su una coppia, in un giardino, all’inizio di questa storia, subito dopo la mia espulsione definitiva, e ha funzionato così bene che l’Altro ha dovuto mandare Suo Figlio per riparare tutto. Aspettando la nostra caduta finale, dobbiamo metterci il doppio del nostro impegno a diffondere questo vizio!

La virtù della “grandezza dell’anima”

Con i cristiani il compito è più difficile, dobbiamo quindi coprire le nostre tracce. Uno dei nostri più grandi successi è stato quello di introdurre confusione tra umiltà e modestia e correlativamente tra orgoglio e ricerca della propria eccellenza – una virtù chiamata magnanimità, che è stata quasi completamente dimenticata… e per fortuna! Come indica l’etimologia è la virtù della “grandezza dell’anima”: spinge la persona a compiere grandi cose, ispirate alla sua vocazione.

Durante la sua vita, nel XIII secolo, il teologo Tommaso d’Aquino era conosciuto come il “bue muto” per il suo atteggiamento silenzioso e taciturno: meditava sempre sulle cose prima di parlare. Purtroppo vi imbatterete spesso in quest’uomo, non ho potuto fare nulla contro di lui, infilava addirittura la testa nel tabernacolo per ricevere le ispirazioni dell’Altro! Tommaso d’Aquino diceva che l’uomo desidera naturalmente la sua pienezza e che il peccato consiste solo nella dismisura di questo desiderio di eccellenza… ed è qui che entriamo in gioco noi!


CIACHO ZA CIACHO

Leggi anche:
I sette vizi capitali: la gola, la torta preferita del diavolo

I miei comandamenti più sacri

Prima di tutto, dovete iniziare a seminare questo vizio sin dal principio della vita di un uomo. “La cosa più importante nella vita è affermarsi” dirà un padre a suo figlio. Lui stesso è stato schiacciato dai suoi fratelli e compagni di scuola e vuole prendersi la sua rivincita tramite suo figlio.

In secondo luogo, assicuratevi che nell’educazione dei loro figli, i genitori non parlino dell’orgoglio e se ne parlano, fate in modo che aggiungano questo tipo di frase: “L’orgoglio muore un quarto d’ora dopo di noi” o “Tanto siamo tutti orgogliosi”. Ecco dei detti molto utili per noi…

Non preoccupatevi troppo quando sentite delle persone che si accusano di essere orgogliosi nel confessionale, infatti questa loro ammissione rimane spesso molto vaga che non dovete temerla. Per loro entrare nei dettagli sarebbe troppo umiliante. Assicuratevi solo che il sacerdote non chieda un esempio specifico, di modo che non dia loro un consiglio per combattere il nostro vizio.


WOMAN, HAND, APPLE

Leggi anche:
I sette vizi capitali: quando Satana svela i suoi metodi per tentare

Un’arma efficace: rendere inaccessibile questa maledetta umiltà

Fate in modo che nelle famiglie vengono lette delle vite di santi come quella di Sant’Alessio romano, che rinunciò al matrimonio, alla mondanità e al benessere della sua famiglia per farsi mendicante. Dopo un lungo esilio tornò dai genitori, che non lo riconobbero: visse per anni sotto le scale del loro palazzo e fu identificato solo dopo la sua morte. Questa storia è abbastanza sovrumana da diventare disumana, inaccessibile e scoraggiante… e grazie a questa sono riuscito a far venire dalla mia parte molti miei ex nemici.

Invece diffidate come dell’acqua santa di quella Santa, Teresa di Lisieux: è una delle mie nemiche personali perché è concreta, racconta tutte le sue lotte per l’umiltà, lo fa per obbedienza alla sua madre superiora. Ha scritto un testo davvero temibile per noi: Il Trionfo dell’Umiltà. Ho cercato di distruggere questo testo, di nascondere questa carmelita sotto i suoi petali di fiori e di annegare la sua fiamma nell’acqua di rose… ma mi sono bruciato!

Comincio a capire perché l’Altro ha una passione per le pastorelle, le contadine e le giovani ragazze molto semplici. Non prestiamo abbastanza attenzione a loro, le lasciamo filare tra le nostre dita e questi cuori umili salvano il mondo proprio sotto il nostro naso. Quindi fate attenzione e aprite bene gli occhi!

Padre Pascal Ide e Luc Adrian (ispirato dalle Lettere di Berlicche di C. S. Lewis)

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
orgogliovizio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più