Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico

Coppia: 10 consigli per affrontare la crisi di mezza età

Middle-Aged-Couple

© goodluz

Edifa - pubblicato il 23/11/19

La crisi di mezza età, fenomeno molto diffuso nella nostra società, colpisce sia gli uomini che le donne. Questa fase della vita genera molte domande sul rapporto con gli altri e con la seduzione e non è raro che la fedeltà della coppia ne sia minacciata. Come superare insieme questa crisi e ritrovare la serenità nella vostra relazione?

di Jacques Gauthier e Luc Adrian

Innanzitutto dobbiamo ricordare che alla metà della vita si vive una fase di transizione, la fine di una seconda adolescenza, una crisi del desiderio in cui si sperimenta la finitezza umana. Questa fase può essere vissuta in modo diverso nella coppia, ma ci sono dei sintomi che non ingannano, indipendentemente dal fatto che si è uomo o donna: un sentimento di grande solitudine, disillusione di fronte ai nostri limiti e a quelli del coniuge, dubbio, mancanza di fiducia in sé stessi, periodo di depressione, mancanza di piacere nel fare ciò che abbiamo sempre fatto, indifferenza nei confronti della vita, grande ambivalenza, difficoltà a capire ciò che vogliamo, noia, presa di coscienza della morte, grande bisogno di interiorità… Il coniuge che vive questa crisi di mezza età generalmente non si sente compreso dal partner poiché ha difficoltà innanzitutto a capire sé stesso. Come possiamo allora vivere la fedeltà tra queste turbolenze, all’ora del demone di mezzogiorno?

1. Prima di tutto, nonostante la discesa nelle tenebre, bisogna accettare questa crisi come una fase di crescita.

2. Bisogna fidarsi della vita che ci trasforma e ci porta alla maturità.

3. Questa crisi è un invito a dare importanza alla presenza del proprio coniuge, a rispettarlo nei suoi silenzi e nelle sue parole. È così che vivremo la vera fedeltà.

4. È necessario trovare il desiderio che ci fa vivere nel profondo del cuore, lì dove abita Dio, anche se intorno tutto muore.

5. Questa fase di mezza età è un’opportunità perché permette di andare verso di sé e di scoprire meglio chi siamo, per poter in seguito donarsi meglio e amare. È qui la vera chiave della fedeltà.

lovely -couple-middle age
© bbernard

6. Nella donna, la crisi è vissuta a causa del corpo che invecchia. Per l’uomo, è a causa della sensazione di essere sopraffatto, di non essere più competitivo . Inoltre, siccome non sentiamo quasi più i complimenti da parte del coniuge, il desiderio di sedurre e provare le stesse emozioni dell’inizio di una relazione romantica diventa impellente. O rifiutiamo questi segnali o li accettiamo combattendo in modo positivo. La fedeltà darà incoraggiamento e tenerezza. Eviteremo la fuga nel piacere, la novità di un’esperienza sessuale extraconiugale che non può che portare ad una maggiore solitudine e ad una maggiore confusione.

7. Condividere con il proprio coniuge è un grande segno di fedeltà: esprimere ciò che si sta vivendo, ridefinire un progetto comune, anche con i nostri figli.

8. Bisogna accettare l’altro così com’è, non chiedendogli ciò che solo Dio può veramente darci in Gesù Cristo, cioè la pace, l’amore, la preghiera interiore e il dono di sé.

9. La fedeltà per i coniugi cristiani significa vivere le crisi nella preghiera e nel perdono, che li aiuteranno a non separarsi (purtroppo un rischio troppo frequente).

10. La fedeltà non è mai definitivamente acquisita. Ci scegliamo di nuovo ogni mattina. Sposandosi, si rinuncia ad altre scelte. Come dice Gesù, ci si impegna ad essere “eunuchi” verso chiunque altro che non sia il proprio coniuge. A quarant’anni, è giunto il momento di non aspettarsi più dall’altro ciò che non può dare. La vita di coppia rimane sempre un rischio e una sfida, l’amore è a questo prezzo. In questo modo si può imparare la tenerezza e la tolleranza verso l’altro, che può rimanere un mistero, come me, ma diverso da me. Tutto ciò è riassunto in questa espressione del poeta francese del XX secolo, Patrice de La Tour du Pin: “Basta essere”.

Happy - Couple - Middle Age
© Jack Frog

In questo difficile cammino della crisi di mezza età, bisogna riuscire a identificare tutte le cose buone che compongono la vita della nostra coppia per poter dire all’altro: “Ecco tutto ciò che abbiamo fatto insieme e per questo ti ringrazio.” Passata la crisi di mezza età, scopriremo un’altra felicità coniugale e comprenderemo quanto la nostra anima gemella ci colmi.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
coppia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più