Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Aprile |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

L’edizione italiana di Aleteia chiude i battenti

Il buon samaritano

Dominio pubblico

"Il buon samaritano" di Alfonso Cattaneo

Aleteia Italia - pubblicato il 27/02/23

L'edizione italiana di Aleteia cesserà di essere online la sera del 28 febbraio. Aleteia smetterà anche di pubblicare articoli e video sui suoi social network. Una scelta dolorosa resa improrogabile dalla mancanza di risorse finanziarie sufficienti per mantenere una redazione di giornalisti professionisti.

Cari lettori,

È con profonda tristezza che devo annunciarvi la chiusura definitiva dell’edizione italiana di Aleteia. Stasera, 28 febbraio, il nostro sito web non sarà più accessibile in italiano. La fine di una formidabile avventura missionaria, iniziata nel 2012, che ci ha permesso di condividere con voi quasi 48.000 articoli tinti di speranza cristiana e sempre attenti alla verità.

La nostra avventura editoriale e missionaria, inedita o addirittura pionieristica, si conclude per mancanza di risorse finanziarie sufficienti. Il nostro modello economico, risolutamente missionario e quindi gratuito, ci costringe a fare questa dolorosa scelta. In mancanza di risorse pubblicitarie sufficienti, di donazioni da parte dei nostri lettori più fedeli o di partner solidi, non possiamo continuare a diffondere e trasmettere la bellezza del messaggio evangelico.

Rendiamo comunque grazie per tutti gli anni trascorsi al servizio della missione al vostro fianco, cari lettori. Hanno dato frutti, lo sappiamo grazie ai vostri messaggi di incoraggiamento e sostegno che riceviamo ogni giorno sulle nostre pagine Facebook, Instagram e YouTube, tra gli altri. Eravate così numerosi ad affidarci le vostre pene, le vostre gioie, le vostre storie, le vostre ragioni di speranza e la vostra fede in Gesù Cristo. Avevamo la volontà di informarvi, di edificarvi e di intrattenervi anche con uno sguardo autenticamente cristiano. 

A questo punto preghiamo per tutti i collaboratori dell’edizione in italiano, che hanno sempre saputo porre l’annuncio del Vangelo al vertice delle loro preoccupazioni quotidiane. Preghiamo anche, cari lettori, per ritrovarci un giorno prossimo per edificare la cattedrale digitale di cui il mondo ha tanto bisogno.

In Cristo,

Eric de Legge

Tags:
aleteia
Top 10
See More