Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 07 Agosto |
San Gaetano Thiene
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

La guida cattolica per aspettare il matrimonio per avere rapporti

pexels-helena-lopes-2055232.jpg

Helena Lopes | Pexels

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 16/07/22

Qual è il modo migliore per condividere con la persona con cui si esce il fatto che si vuole rimandare il sesso a dopo il matrimonio? Il punto di vista di un'esperta

Al giorno d’oggi uscire con qualcuno sembra un’impresa piena di problemi. È già difficile trovare un partner attento e rispettoso, figuriamoci uno che condivida la propria fede e i valori in cui si crede.

Una questione particolarmente scottante per le persone di fede è il fatto di voler riservare il sesso a dopo il matrimonio.

Come si può affrontare il tema all’inizio di una relazione, o ancor prima che questa inizi, con una persona che potrebbe condividere o meno i propri punti di vista morale?

Ho avuto la possibilità di parlarne con Emily Wilson, oratrice cattolica, autrice premiata, YouTuber e musicista (oltre che moglie e madre!). Buona parte del suo lavoro si concentra sull’aiutare le donne ad affrontare i periodi di transizione, soprattutto quelli legati ad appuntamenti e rapporti. In centinaia di conversazioni con le donne, ha capito bene come approcciare questo argomento complicato.

Emily ha condiviso con me la sua saggezza sul fatto di affrontare queste conversazioni difficili ma importanti nei primi stadi di una relazione. Il suo consiglio è rivolto alle donne, ma è utile che anche gli uomini aspettino il matrimonio!

Quali sono alcuni dei problemi più grandi che le donne affrontano nel mondo di oggi?

Alcuni dei problemi più importanti che affrontano oggi le donne sono la mancanza di una comunicazione chiara e la paura dilagante dell’impegno.

Il nostro mondo ci ha condizionati ad aspettare costantemente la cosa successiva, più grande o migliore, e questo ha danneggiato molto le relazioni.

Molte donne con cui parlo cercano una comunicazione solida e la volontà di impegnarsi e lottare, perché sembra una cosa del passato. La gente preferisce uscire o chiacchierare per lunghi periodi, lasciando le cose poco chiare e senza alcun impegno formale per paura che arrivi qualcosa di meglio ed evitare la necessità di avere conversazioni mature e porre fine alle relazioni iniziate.

È più facile scomparire semplicemente che imbarcarsi in conversazione difficili, e questo sta danneggiando moltissimo i rapporti interpersonali.

In che modo una donna dovrebbe affrontare all’inizio di una relazione la questione di voler rimandare il sesso al matrimonio?

Dico sempre alle donne che non c’è niente di sbagliato nel condividere questo aspetto della vita non appena ci si sente di farlo. Uno dei modi più semplici in cui dico alle donne (e ho un video YouTube su come affrontare questa conversazione!) di tirar fuori la questione è parlare delle cose che sono importanti per loro appena si inizia a uscire con qualcuno.

Se si tratta di una decisione radicata nella fede, è semplice dire qualcosa del tipo: “La mia fede è una parte molto importante della mia vita, e comporta alcune cose che vanno controcorrente, come andare in chiesa ogni domenica, rimandare il sesso a dopo il matrimonio, fare molta attenzione ai media che seguo…”

In questo modo non c’è bisogno di dire di punto in bianco “VOGLIO RIMANDARE IL SESSO A DOPO IL MATRIMONIO!” Se non vi sentite a vostro agio nel farlo, è facile inserire la cosa in una conversazione più ampia sul modo in cui la vostra vita è diversa perché vivete la vostra fede.

Non c’è veramente niente di male dirlo al primo appuntamento, perché se un uomo fugge lo farà sia al primo che al quinto appuntamento. Un uomo che condivide la scelta di vivere la virtù della castità non fuggirà.

E se l’uomo respinge l’idea?

Lo dico con carità e amore: se un uomo respinge i valori che si sono scelti per il proprio cuore, per la propria vita e per la gloria di Dio, non è l’uomo giusto.

Perché è così importante uscire con qualcuno che rispetti i confini?

Nel 2022 scegliere di vivere in modo casto è molto difficile, sia perché la cultura dice che il sesso non conta che perché la nostra natura sessuale e i nostri desideri sono una parte positiva e molto reale di quello che siamo.

È importante uscire con qualcuno che condivida tutto questo (faccio un passo ulteriore) perché se si è l’unica persona del rapporto che vuole rimandare il sesso a dopo il matrimonio la storia funziona raramente.

È molto difficile essere l’unica parte di un rapporto che sostiene i confini o le regole. Questo può far sentire la donna estremamente in colpa per il fatto di “togliere” all’uomo qualcosa che lui farebbe se lei la pensasse allo stesso modo.

Scegliere con gioia di vivere in modo casto (sia prima del matrimonio che all’interno di questo, con la castità che si applica a cuore, mente e anima) porta frutti incredibili in un rapporto, che possono avere un impatto diretto e significativo sul matrimonio per tutta la vita.

Tags:
matrimoniorapporti affettivisesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni