Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 07 Agosto |
San Gaetano Thiene
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

USA: incoerente come cattolico, Biden attacca la decisione della Corte Suprema e vuole una nuova legge pro aborto

JOE BIDEN

Michael F. Hiatt - Shutterstock

Francisco Vêneto - pubblicato il 27/06/22

“Gli Stati Uniti tornano indietro nel tempo di 150 anni”, ha affermato il Presidente democratico

Dando una nuova e inequivocabile dimostrazione della sua incoerenza come presunto cattolico, il Presidente democratico statunitense Joe Biden ha attaccato la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di eliminare la legislazione a favore dell’aborto, che, pur se incostituzionale e basata su una farsa, era in vigore nel Paese dal 1973.

Dichiarando che bisogna elaborare una nuova legge a favore dell’aborto, Biden ha drammatizzato tacciando la decisione della Corte Suprema di “ideologia estremista” e affermando che a causa sua “gli Stati Uniti tornano indietro nel tempo di 150 anni”.

Con il riconoscimento dell’incostituzionalità della sentenza che aveva liberalizzato l’aborto in tutto il territorio del Paese, gli Stati della federazione statunitense recuperano ora l’autonomia di legiferare sulla questione.

Il Presidente democratico ha ribadito che farà di tutto ciò che è alla sua portata per “proteggere la salute delle donne”, ricorrendo agli squallidi cliché con cui la sinistra vende la menzogna per cui l’aborto sarebbe una “soluzione di salute pubblica”.

Sostenendo che “il Governo non può interferire nella decisione presa tra una donna e il medico”, Joe Biden ha affermato circa la decisione formalizzata dalla Corte Suprema:

“Questo è il risultato di decenni di tentativi di porre fine a questa legge. È un’ideologia estrema. La Corte Suprema ha fatto una cosa che non aveva mai fatto prima, ovvero ritirare un diritto costituzionale degli Americani. Gli Stati Uniti tornano indietro nel tempo di 150 anni. Le donne possono essere punite per il fatto di voler proteggere la propria salute, e i medici saranno penalizzati per aver svolto il proprio dovere di prendersi cura delle persone”.

Tags:
abortocorte suprema americanajoe biden
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni