Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Febbraio |
Beato Pio IX
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Bambino di 3 anni assassinato in una chiesa dedicata alla Madonna di Guadalupe

FRESNILLO

Decanato Fresnillo

Jaime Septién - pubblicato il 25/05/22

È accaduto a Fresnillo (Messico). Il piccolo Kaleb era con la madre nel tempio ed è stato raggiunto dai colpi d'arma da fuoco dei criminali

La città di Fresnillo, nello Stato di Zacatecas, è una delle più violente del Messico. Questo fine settimana è rimasta sconvolta perché un bambino di tre anni è morto assassinato a colpi di arma da fuoco all’interno della chiesa di Nostra Signora di Guadalupe.

La tragedia è avvenuta il 20 maggio. Secondo i testimoni, nella chiesa erano presenti varie persone quando due soggetti sono arrivati a bordo di una motocicletta e hanno aperto il fuoco per cercare di uccidere una persona che si era rifugiata all’interno della chiesa.

Il piccolo Kaleb Ortiz si trovava con la mamma nel tempio, ed è stato raggiunto dai colpi dei criminali. Altri due fedeli sono rimasti feriti, come anche la persona bersaglio dell’attentato. I malviventi si sono subito dati alla fuga.

Il giorno dopo, gli abitanti di Fresnillo sono accorsi in chiesa per chiedere giustizia e la fine della violenza nella loro città e in tutto lo Stato, vittima di continui “regolamenti di conti” tra bande del crimine organizzato e narcotrafficanti che si “disputano la piazza”.

“Basta con tante morti a Fresnillo”, hanno esclamato davanti alla chiesa, situato nel viale principale della città, culla di uno dei maggiori compositori messicani, Manuel M. Ponce.

Una grande croce di fiori e candele è stata collocata alla porta del tempio in memoria del piccolo Kaleb.

MEXICO

La Conferenza dell’Episcopato Messicano (CEM) ha diffuso un comunicato collegando questo assassinio a quello di padre José Guadalupe Rivas, avvenuto a Tijuana nei giorni scorsi, e ha richiamato l’attenzione di fronte all’ondata di violenza che non si ferma in ogni angolo del Paese.

I vescovi messicani hanno espresso il proprio rifiuto della violenza e hanno sottolineato che “ci intristisce e ci allarma l’assassinio di un bambino di tre anni nella chiesa di Nostra Signora di Guadalupe a Fresnillo, Zacatecas, che dimostra che si stanno superando tutti i limiti della violenza. Torniamo a rivolgere un appello a tutti a deporre le armi”.

Nella parte centrale del comunicato, i presuli messicani avvertono che “tutti i limiti della violenza e del rispetto umano si superano quando si attaccano un uomo di Dio (padre Rivas) e un altro (il piccolo Kaleb) nella casa del Signore, che merita tutto il nostro rispetto”.

Il messaggio della CEM ha quindi esortato i cattolici del Paese a continuare a pregare “perché le nostre autorità trovino le migliori vie di pacificazione e sicurezza di cui tutti abbiamo bisogno e che desideriamo, perché i criminali si pentano e cambino vita e perché tutti siano costruttori di pace”.

Tags:
bambinomadonna di guadalupemessicoomicidio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.