Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 30 Novembre |
Sant'Andrea
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Preghiera a Nostra Signora del Latte di Mariupol: nutrici!

Prawosławna cerkiew Ikony Matki Bożej Karmiącej Mlekiem

Fot. Facebook | @Galaktotrofusa

Łukasz Kobeszko - pubblicato il 30/03/22

Uniti spiritualmente all'assediata città dell'Ucraina gridiamo: “Con le lacrime agli occhi di coloro che ti pregano, non lasciarci senza il tuo aiuto!”

In questi tragici giorni dell’invasione russa dell’Ucraina, vogliamo stare più vicino a chi vive sofferenze inimmaginabili. Per questo, recitiamo questa preghiera della tradizione orientale a Nostra Signora del Latte di Mariupol.

Con amore e reverenza, ci prostriamo, Madre, davanti al tuo volto santo e miracoloso,

vedendovi il Creatore e Signore, il Bambino nutrito con il tuo latte puro,

e ti lodiamo.

Di fronte ai peccati e all’indegnità dei tuoi servi,

con le lacrime agli occhi ti supplichiamo:

non lasciarci senza il tuo aiuto e la tua intercessione!

Siamo qui annegati nei peccati

e incatenati alle nostre passioni,

ma anche affamati e assediati del cibo celeste.

Abbiamo fede, speranza, amore e pietà.

Siamo sciocchi e la nostra mente è debole,

non compiamo la volontà di Dio,

né comprendiamo ciò che è bene e ciò che è male.

Ma tu, Regina del Cielo, che nutri la nostra vita,

che copri tutto l’universo con il manto della tua misericordia,
nutrici alla fonte della tua bontà con il latte della conoscenza di Dio,

perché possiamo crescere nel timore di Dio e nell’umile saggezza.

Signore Gesù Cristo, Tu sei la pace,

irroraci con la rugiada delle preghiere di Tua Madre
perché portiamo a Dio i frutti della penitenza della nostra vita impura. 

Rafforza noi che temiamo oscurati dai peccati,

illuminaci, spegni le nostre passioni,

alimentaci per la salvezza eterna,
cura le debolezze della nostra natura

e non permettere che i tuoi servi muoiano!

Madre, grande avvocata,

tutti coloro che ripongono in te la loro speranza non rimarranno delusi.

Fa’ che con le tue calorose preghiere

nel giorno del Giudizio Finale di Cristo

siamo liberati dalla condanna futura e dal tormento senza fine.

Santificaci con la gioia dell’eternità,

insieme a tutti i santi,

perché possiamo cantare tuo Figlio, Cristo Gesù, nostro Dio:

a Lui ogni lode e azione di grazie, onore e adorazione,

con Suo Padre fin dall’inizio dei tempi e il Suo Spirito Santo, Buono e Vivificatore,

ora e nei secoli dei secoli. Amen.

Uniti in preghiera, vogliamo prendere spiritualmente sulle nostre spalle parte del fardello delle sorelle e dei fratelli ucraini.

In una chiesa ortodossa di una zona industriale

Prima dello scoppio della guerra, a Mariupol c’erano molte chiese di varie denominazioni.

Una di queste era la chiesa ortodossa dedicata all’icona di Nostrra Signora del Latte. Il tempio era situato in un piccolo edificio dietro una fabbrica, nella via Metalurgiczna, non lontano dal centro della città.

L’icona della Madre di Dio che offre il latte è l’equivalente orientale delle immagini di Nostra Signora del Latte.

Nell’arte occidentale, l’autore della più famosa immagine mariana di questo tipo è Leonardo da Vinci.

L’umana maternità di Maria

Il tratto comune di queste icone e immagini mostrava la dimensione umana della maternità di Maria, che è il fatto di allattare il bambino Gesù.

Questa iconografia era non solo mariologica, ma anche cristologica, perché mostrava Gesù come Dio e uomo.

L’icona orientale più famosa della Madre di Dio che offre il latte è nata probabilmente nella penisola di Athos, abitata per quasi mille anni dai monaci.

È arrivata a Mariupol, come altre immagini mariane di questa regione, attraverso i Greci che si sono insediati sulle rive del Mar Nero e del Mare di Azov.

Tags:
preghieraucrainavergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni