Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Lo chef José Andrés si unisce alle suore cattoliche al confine ucraino

WEB3-Jose-Andres-Caritas-nuns-UKRAINE-World-Central-KITCHEN-TWITTER.jpg

José Andrés | Twitter | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 01/03/22

Con l'aiuto della Caritas, lo chef, famoso anche per le sue operazioni umanitarie, nutre insieme al suo team chi fugge dal conflitto

Non è la prima volta che parliamo dello chef José Andrés e di come accorre subito in aiuto di chi ha bisogno attraverso la sua organizzazione caritativa, World Central Kitchen.

In genere lo si vede in zone colpite da disastri naturali, ma ora lo chef spagnolo ha compiuto un viaggio ancor più pericoloso ai confini dell’Ucraina.

In condizioni meteorologiche proibitive per il grande freddo, Andrés e il suo team stanno facendo del proprio meglio per servire gli sfollati ucraini, come mostrano i suoi tweet recenti:

In brevissimo tempo, ha unito le forze con le suore della Caritas, e sta servendo pasti caldi a tutti coloro che sono colpiti da questa tragedia e soffrono per se stessi e per i loro cari.

L’operato di Andrés e di tutti coloro che cercano di offrire cibo e sostegno in un periodo così difficile è un esempio del meglio dell’umanità. Preghiamo che tutte le persone coinvolte in questa missione restino sane e salve.

Tags:
chefsolidarietàucraina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni