Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 25 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Dieci spunti di adorazione eucaristica per cominciare l’anno

Eucharistic adoration

godongphoto | Shutterstock

Agnès Pinard Legry - pubblicato il 03/01/22

Dieci figure che traggono la loro ispirazione dal contatto adorante con il Santissimo Sacramento dell'altare.

Botti, bollicine… e perché non aiutare il felice avvio dell’anno nuovo anche con un momento di adorazione? Dopo i fasti della sera di San Silvestro, perché non approfittare dei primi giorni di gennaio per prendersi un momento di adorazione al fine di rendere grazie per l’anno trascorso e affidare al Signore quello incipiente? Alla fine della messa, di mattina o di sera, che siano pochi minuti o un’ora… un momento di cuore-a-cuore con Gesù è un bel gesto per iniziare.

La visita al Santissimo Sacramento è una «prova di gratitudine, un segno di amore e un dovere di adorazione verso Cristo nostro Signore», ricorda il Catechismo della Chiesa Cattolica (CCC nº 1418).

È cosa buona intrattenersi con Lui e, appoggiati sul suo petto come il discepolo prediletto (cf. Gv 13,25), essere toccati dall’amore infinito del suo cuore.

Così scriveva Giovanni Paolo II in Ecclesia de Eucharistia, la sua ultima enciclica, interamente dedicata all’esaltazione del Sacrosanto Mistero:

Tante volte […] ne ho fatto esperienza, ricevendone forza, consolazione e sostegno!

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
adorazione eucaristicaeucaristiasanti e beati
Top 10
See More