Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Maggio |
Sant'Agostino di Canterbury
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Il presepe vivente “più piccolo” del mondo (VIDEO)

BRAZIL

Professora Aninha de Jesus

Pablo Cesio - pubblicato il 21/12/21

Bambini tra i due e i tre anni di un asilo nido brasiliano in una rappresentazione della nascita del bambino Gesù che è diventata virale e vi strapperà un sorriso

Si avvicina il Natale, e in questo periodo in varie parti del mondo il presepe fa parte della tradizione. Questa rappresentazione può avere ovviamente delle varianti, e forse una delle più note è quella definita “vivente”. In questo caso, delle persone interpretano i ruoli dei personaggi principali.

Quello che ormai sembra abituale e si è sicuramente visto più volte, a San Paolo (Brasile) si è trasformato in qualcosa di emozionante e virale grazie all’impulso di una maestra di nome Aninha de Jesús, che ha deciso di rappresentare la nascita di Gesù in un asilo nido che ospita bambini tra i due e i tre anni.

BRAZIL

Il presepe vivente è stato diffuso sulle reti sociali, raggiungendo in poco tempo più di un milione e mezzo di visualizzazioni. Secondo quanto riferisce il portale G1, Aninha ha riconosciuto che organizza rappresentazioni natalizie da anni, ma che non ne aveva mai preparata una con bambini così piccoli.

“Sono una persona di grande fede, per questo chiedo a Dio di illuminarmi, e mentre facciamo le prove distribuisco i ruoli. Poco prima della rappresentazione, ormai nessun bambino ha più il suo vero nome, e cominciano a chiamarsi con quelli dei loro personaggi, ad esempio Maria e Giuseppe”, ha osservato l’insegnante, che ha anche confezionato gli abiti indossati dai piccoli.

BRAZIL

Aninha ha ricordato che la diffusione delle immagini è stata autorizzata dai genitori dei bambini, ma che non avrebbe mai immaginato una ripercussione di questa portata.

“Non avrei mai pensato che succedesse tutto questo. Non so se è stato il modo in cui abbiamo lavorato, la musica o l’età dei bambini, ma sono molto soddisfatta, molto felice”, ha concluso.

Ecco il risultato del “presepe vivente” più piccolo del mondo, che oggi non potrà non strapparvi un sorriso:

Tags:
bambinibrasilepresepe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni