Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Ottobre |
Santa Margheria-Maria Alacoque
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

L’antica pratica cristiana che vi aiuterà a mantenere la concentrazione

MEDYTACJA

Ekaterina Iatcenko | Shutterstock

Chris Lowney - pubblicato il 23/09/21

Le nostre tradizioni spirituali offrono alternative a pratiche controverse alla moda

Questo articolo richiede solo 3 minuti per essere letto, ma sono certa che la vostra mente a un certo punto comincerà a divagare.

Ma non mi offenderò.

È quello che accadrebbe anche se fossi una scrittrice brillante, perché la mente umana tende a perdere la concentrazione, ed è un fenomeno che sembra in aumento al giorno d’oggi. Fortunatamente c’è un antidoto: alcune antiche “tecnologie spirituali”.

Prima di prescrivere la cura, permettetemi di spiegare la malattia: uno studio affascinante dei ricercatori di Harvard ha concluso che la nostra mente vaga fino al 47% del tempo, e che quando questo accade tendiamo a sentirci infelici. Come hanno affermato i ricercatori, “una mente umana è una mente errante, ma una mente errante è una mente infelice”.

Mondo digitale

Basta pensare a come i social media e le tecnologie della telefonia intelligente abbiano esacerbato il problema. Fluttuiamo in un fiume di posta, tra e-mail, messaggi di testo e telefonate. Siamo al 100% presenti in tutte le distrazioni aleatorie che incrociano il nostro radar.

Alla fin fine, ciò che conta è quello in cui non siamo presenti: costa sta accadendo nel nostro io più intimo? Siamo attenti alle nostre priorità fondamentali? E soprattutto, come ci stiamo relazionando a Dio nella nostra vita interiore?

Cosa fare al riguardo? I geni dei social media le cui applicazioni hanno aggravato questi disordini stanno proponendo delle soluzioni: altre applicazioni, in questo caso applicazioni per evitare di distrarsi. Sul serio? No, grazie.

  • 1
  • 2
Tags:
concentrazionemente
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni