Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 03 Ottobre |
San Francesco Borgia
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Perché il Santo Nome di Maria si festeggia il 12 settembre?

MADONNA OF THE ROSES

William-Adolphe Bouguereau | Public Domain

Philip Kosloski - pubblicato il 13/09/21

La festa del Santo Nome di Maria risale al XVI secolo ed è stata celebrata in molte date diverse nel corso della storia

Il 12 settembre, il rito latino della Chiesa cattolica onora il Santo Nome di Maria con una memoria opzionale. La festa è strettamente associata alla nascita della Vergine Maria, che si celebra l’8 settembre.

Secondo la Catholic Encyclopedia, questa festa “venne istituita nel 1513 a Cuenca, in Spagna, e le venne assegnato l’ufficio proprio il 15 settembre, ottava della Natività di Maria. Dopo la riforma del Breviario da parte di San Pio V, con un decreto di Sisto V (16 gennaio 1587) venne spostata al 17 settembre”.

L’assegnazione della festa a 8 giorni dopo la nascita della Vergine Maria corrisponde alla festa del Santo Nome di Gesù, che si celebra 8 giorni dopo la nascita di Cristo.

La festa del Santo Nome di Gesù è collegata alla cerimonia ebraica della circoncisione, che veniva celebrata 8 giorni dopo la nascita di un bambino maschio ed è registrata nella Bibbia: “Quando furono compiuti gli otto giorni dopo i quali egli doveva essere circonciso, gli fu messo il nome di Gesù, che gli era stato dato dall’angelo prima che egli fosse concepito” (Luca 2, 21).

Nel XVII secolo, la festa venne estesa alla Chiesa universale, e secondo la Catholic Encyclopedia le venne attribuita un’altra data: “Dopo l’assedio di Vienna e la vittoria gloriosa di Sobieski sui Turchi (12 settembre 1683), la festa venne estesa alla Chiesa universale da Innocenzo XI, e fu assegnata alla domenica successiva alla Natività di Maria”.

Solo nel 1908 un decreto stabilì che quando la festa non poteva essere celebrata nella domenica adatta per via di qualche festa di rango superiore dovesse cadere il 12 settembre, giorno in cui nel martirologio romano si commemora la vittoria di Sobieski.

All’epoca si credeva che Maria avesse giocato un ruolo fondamentale nella vittoria militare, e il Papa la collegò alla festa del Santo Nome di Maria.

Cosa ci ricorda la celebrazione del Nome di Maria?

Ecco una canzone speciale di Mariana Valongo che ci servirà per riflettere sulla festa del Santo Nome di Maria.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
nomevergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni