Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconSpiritualità
line break icon

Qualunque cosa accada, confidate in Dio

HEART

fizkes | Shutterstock

Claudio De Castro - pubblicato il 23/08/21

Siamo fragili, e Dio lo sa. Ci conosce bene e ci ama come siamo, nonostante quello che facciamo. Cercare di comprenderlo è inutile, non ne abbiamo la capacità


Benedetto l’uomo che confida nel Signore, e la cui fiducia è il Signore! Egli è come un albero piantato vicino all’acqua, che distende le sue radici lungo il fiume; non si accorge quando viene la calura e il suo fogliame rimane verde; nell’anno della siccità non è in affanno e non cessa di portare frutto”.

Geremia  17, 7-8

Ho sempre pensato che un buon rapporto con Dio si basi sulla fiducia. Quando si leggono le vite dei grandi santi si constata che è questo che hanno in comune: confidavano in Dio.

È famosa la lettera che San Tommaso Moro ha scritto alla figlia Margherita prima di essere giustiziato. Vi invito a leggerla, è disponibile su Internet. Termina con queste parole:

“Perciò, mia buona figlia, non turbare mai il tuo cuore per alcunché mi possa accadere in questo mondo. Nulla accade che Dio non voglia, e io sono sicuro che qualunque cosa avvenga, per quanto cattiva appaia, sarà in realtà sempre per il meglio”.

Dio non ci abbandonerà

Confidate in Dio? A me costa, ma Egli mi ha insegnato che posso confidare, che non resterò mai deluso.

A volte, tra molte e forti tentazioni, chiedo a Dio: “Quanti sono, Signore, quelli che mi circondano per farmi cadere?”

In quel momento di lucidità prego il mio angelo custode e San Michele Arcangelo, e la tempesta passa.

All’improvviso sperimentiamo una grande pace e sappiamo che Dio è con noi.

Lo abbiamo cercato, e Dio si è reso presente. Non ci abbandona mai.

Voi m’invocherete, verrete a pregarmi e io vi esaudirò. Voi mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il vostro cuore

Geremia 29, 13

Siamo fragili, e Dio lo sa. Ci conosce bene e ci ama così come siamo, nonostante quello che facciamo. Cercare di comprenderlo è inutile, non ne abbiamo la capacità.

  • 1
  • 2
Tags:
fiducia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni