Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Aprile |
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Quando la Vergine Maria apparve a 5 monaci taoisti

TAIWAN

Shutterstock | unterwegs

Maria Paola Daud - pubblicato il 13/08/21

Tre di loro si convertirono...

La storia che raccontiamo ha come teatro le verdi montagne di Wufeng Qi (Taiwan), che attirano tanti escursionisti per il loro panorama meraviglioso e con il rumore sereno della loro cascata danno una sensazione di pace e tranquillità.

La storia

Era il 9 novembre 1980, e cinque monaci erano andati alla ricerca di quella pace sulla cima della montagna, alta 950 metri, ma al ritorno si persero.

Iniziò a cadere l’oscurità, e avevano con sé solo una candela e pochi fiammiferi, che riuscirono miracolosamente a tenerla sempre accesa quella notte.

Arrivando a 500 metri dal luogo in cui ora si trova la chiesa, videro una donna vestita di bianco che indicò loro il cammino senza dire assolutamente nulla.

L’aspetto interessante è che quegli uomini, abituati a invocare centinaia di divinità buddiste e taoiste, non riconobbero nella donna una delle loro divinità, identificandola immediatamente come la “Signora” dei Cattolici.

Tre di loro si convertirono, e la Chiesa riconosce l’apparizione come un fatto soprannaturale.

Il santuario

Sul luogo venne eretto un santuario a forma circolare dedicato alla Vergine Maria, in stile ispirato all’altare del cielo di Pechino; il tempio in cui il figlio del cielo, l’imperatore, si recava due volte all’anno per offrire sacrifici e favorire un buon raccolto per il popolo.

A destra della chiesa è stata costruita una grotta nella quale è stata collocata una statua della Vergine della Medaglia Miracolosa, portata dall’Italia.

Dietro la chiesa si vedono le montagne e una cascata, nella parte anteriore si può vedere da lontano l’oceano e intorno c’è una distesa di bambù, palme e felci. Un vero paradiso terrestre!

Fonte: sancarlo.org

Tags:
apparizioni marianemonaci
Top 10
See More