Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 07 Luglio |
Sant'Antonino Fantosati
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Come un giudice compassionevole ha cambiato il futuro di un uomo

JUSTICE

Alexander Kirch - Shutterstock

Cerith Gardiner - pubblicato il 08/06/21

La sentenza del giudice Morrow di 16 anni fa ha offerto speranza quando ce n'era più bisogno

Nella sua aula di tribunale nel Michigan (Stati Uniti) 16 anni fa, il giudice Morrow aveva davanti a sé il 27enne Edward Martell, che aveva ammesso di aver fabbricato e venduto crack. Durante il processo che avrebbe potuto spedire Martell in prigione per 20 anni, Morrow ha deciso di dargli una possibilità.

Il giudice della contea di Wayne ha mostrato comprensione condannando l’imputato ad appena tre anni di libertà vigilata. Se la pena è stata una sorpresa, quello che ha davvero colpito Martell è ciò che gli ha detto il giudice:

“Signor Martell, non deve vendere droga. In lei c’è qualcosa di grande. La sfido a diventare il CEO di una compagnia della Fortune 500”.

Sorprendentemente, il giudice è andato ancora oltre. Anche se Martell era determinato a migliorarsi e a condurre una vita felice, non doveva farlo da solo. Morrow voleva mostrargli quanto credesse in lui.

“Ho detto a Ed ‘La mia porta è sempre aperta per te, ecco il mio numero, voglio sapere cosa stai facendo, voglio che tu mi tenga al corrente della tua vita’. Ho dato a Ed un’opportunità. Chiunque merita di essere trattato con un grande senso di umanità e importanza”, ha commentato il giudice alla CNN.

La vita cambia

Da quel momento, Martell ha saputo che poteva contare su Morrow. Andava regolarmente in tribunale per veder lavorare il giudice, e i due pranzavano insieme. Dalle loro conversazioni, Morrow poteva constatare quanto avesse fatto bene a dare un’altra possibilità a Martell.

Martell ha rivelato di essere stato allevato da una madre single che aveva difficoltà economiche: “Crescendo non mi sono reso conto delle nostre condizioni, finché quando ero più grande sono caduto preda delle tante tentazioni esistenti per i giovani”.

Ad appena 13 anni è stato condannato per la prima volta per furto, il che ha portato ad altri crimini. Ha lasciato la scuola superiore e si è trovato di fronte a vari giudici.

“Sono comparso davanti ad almeno 20 giudici. Ho commesso reati nella maggior parte delle città della contea di Wayne. Sapevo che sarei finito in prigione. Suppongo che tutto ciò di cui avevo bisogno fosse un po’ d’amore”, ha spiegato Martell.

  • 1
  • 2
Tags:
compassionegiudiziorinascita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni