Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconStile di vita
line break icon

10 consigli per vivere il riposo come un esercizio spirituale

quiet man

Fersurfer - Shutterstock

Cecilia Zinicola - pubblicato il 08/05/21

3 Diligenza: inserite l’esercizio fisico durante la giornata

Quando il lavoro è mentale, spesso sentiamo la necessità di disconnetterci, e alla fine della giornata le opzioni sono esaurite. È meglio poter canalizzare l’energia fisica prima con uno sport, uscendo a correre o a passeggiare. Questo tipo di attività permette di riposare meglio, visto che aiuta a secernere ormoni che aumentano il rilassamento corporeo e mentale, frena le preoccupazioni quotidiane e riduce lo stress.

4 Pazienza: prendetevi una pausa prima di reagire

Quando attraversate momenti difficili di grande stress, discussioni o tensioni, ricordate di fare una pausa prima di reagire. Darvi un minuto, prendere aria e respirare a fondo vi aiuterà a concentrarvi e a risparmiare preziose energie che si perdono in discussioni che non portano da nessuna parte. È saggio fermarsi in tempo quando si ha bisogno di un breve riposo in un momento turbolento che può anche durare a lungo.

5 Temperanza: curate la vostra dieta, soprattutto prima di dormire

La dieta è collegata al sonno. È importante non solo il tipo di alimenti che consumiamo, ma anche il momento in cui lo facciamo. Assicuratevi di evitare la caffeina o di andare a letto presto. La cena può essere leggera, ma è importante non soffrire la fame o la sete mentre si riposa. Mangiate il necessario in base alla vostra attività, e non andate a dormire senza aver fatto una buona digestione. Un infuso di erbe può essere utile in questo senso.

6 Volontà: sforzatevi di disconnettervi da luci e rumori

Entrare in un clima tranquillo richiede di disconnettere cellulare e altri dispositivi. Spesso alla fine della giornata si ricorre a Netflix, alla tv o al telegiornale per distrarre la mente soprattutto nei giorni di molto lavoro. L’ideale è che l’uso degli schermi non sia l’ultima cosa che si fa prima di dormire. Cercate di ascoltare le notizie alla radio mentre guidate o cucinate, e guardate la serie che vi piace una sera del fine settimana, sapendo che poi potrete dormire di più.

7 Preghiera: cercate momenti per pregare

Il tempo destinato alla preghiera aiuta a rilassare il corpo e a unire i sensi. Pregare appena svegli e prima di andare a dormire è importante, perché si tratta dei momenti chiave per svegliarsi e andare a letto con uno spirito positivo. Invitandoci a un raccoglimento interiore e all’astrazione esteriore, la preghiera ci fa essere presenti e aperti a riempire l’anima. Condividiamo i pesi, e questo fa sì che possiamo trovare più facilmente il riposo necessario.

8 Discernimento: valutate i vostri orari di riposo

Pensate a quale orario sarebbe ideale per voi per riposare, e poi qual è quello che scegliete in pratica di solito. Analizzate cosa fate in quel lasso di tempo e provate a eliminare da quella fascia oraria quelle abitudini non si adattano o potete svolgere in un altro momento della giornata senza lasciarle alle fine. Se volete dare priorità alla mattina, potete preparare il pranzo o i vestiti la sera prima, e massimizzare così il tempo dedicato al riposo.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
riposo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni