Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santi Mario e Famiglia
home iconSpiritualità
line break icon

I benefici di vivere il Vangelo e non solo di leggerlo

POMOC BEZDOMNEMU

UfaBizPhoto | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 12/01/21

La Bibbia non dovrebbe stare solo sugli scaffali della nostra libreria, dovrebbe penetrare nel nostro cuore

Se è lodevole avere una Bibbia sugli scaffali della propria libreria, è importante chiedersi se la si mette in pratica. Viviamo il Vangelo, senza limitarci a leggerlo?

Il Catechismo della Chiesa Cattolicaspiega che “nella Parola di Dio è insita tanta efficacia e potenza da essere sostegno e vigore della Chiesa, e per i figli della Chiesa saldezza della fede, cibo dell’anima, sorgente pura e perenne della vita spirituale” (CCC 131).

Dev’essere una forza che guida la nostra vita, non qualcosa lasciato a prendere polvere.

Il libro del XIX secolo The Catholic Monitor riflette su questa verità:

“Non mi devo accontentare del fatto di possedere [la Bibbia] o di leggerla occasionalmente. La mia grande preoccupazione dev’essere quella di far sì che abbia un posto e un’energia decisiva nel mio cuore. Sia mia cura meditare diligentemente su di essa e far sì che sia abitualmente presente nei miei pensieri. In questo modo l’amore e il timore di Dio saranno amati e opereranno fortemente in me, portandomi a sante conversazioni e pietà. Per la parola della Tua bocca e sotto l’influenza del Tuo spirito, il peccato mi diventerà più odioso, la santità più apprezzata, e renderò la gloria del mio Dio e Salvatore il fine principale di tutta la mia vita. Possa io nascondere così la parola di Dio nel mio cuore ed essere preservato dal peccato in pensieri, parole e opere”.

La prossima volta che vedrete la Bibbia sul vostro scaffale, non limitatevi a prenderla e a leggerla, ma assaporate i suoi termini e permettete alla Parola di Dio di penetrare nel vostro cuore. Poi potrete far entrare ogni giorno la Parola di Dio in ogni vostra azione.

Tags:
bibbiavangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni