Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Febbraio |
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Il presepe più antico del mondo in mostra a Santa Maria Maggiore

Santa Maria MAGGIORE

Pierre-Selim Huard | CC BY 4.0

J.P. Mauro - pubblicato il 01/01/21

Le sculture originali sono state progettate in omaggio al presepe vivente di San Francesco del 1223

Le statue del presepe più antico noto al mondo sono in monstra in una delle chiese più tradizionali di Roma. La basilica di Santa Maria Maggiore ospita le statue da quando sono state commissionate nel 1292 da Papa Niccolò IV. Quell’anno, le statue vennero state portate dalla Cappella della Natività per essere esposte accanto all’altare della chiesa superiore.

Secondo laCatholic News Agency, le figure di marmo sono state scolpite da Arnolfo di Cambio alla fine del XIII secolo. Le statue di San Giuseppe, dei tre Re Magi e di un’unica figura con un bue e un asino sono originali, quella che rappresenta Maria e il Bambino Gesù è stata rimaneggiata nel XVI secolo. Gli esperti non sanno con certezza quante figure componessero l’insieme in origine.

La scena in mostra a Santa Maria Maggiore non è la rappresentazione più antica della Natività, visto che affreschi e mosaici presentano queste figure da oltre mille anni, ma è il primo presepe in forma moderna, che usa figure scolpite. La popolarità di questo presepio ha aiutato a sviluppare la tradizione in altre chiese, portando poi ai presepi personali che allestiamo nelle nostre case oggi.

Come abbiamo detto, si crede che questa scena sia stata commissionata da Papa Niccolò IV, visto che fu il primo Papa francescano. Ordinando la realizzazione di queste statue di marmo, il Pontefice rese omaggio al fondatore del suo Ordine, San Francesco, che fu il primo a organizzare un presepio nel 1223. Quello del santo di Assisi era considerato un presepio “vivente”, visto che egli usò persone reali al posto delle figure scolpite per presentare un quadro nella Natività nella cittadina di Greccio.

Il presepe più antico del mondo resterà esposto nella basilica di San Maria Maggiore per il periodo natalizio. Nella stessa chiesa sono anche esposte le reliquie della mangiatoia in cui venne adagiato Cristo, inviate da Gerusalemme da San Sofronio, e le reliquie di San Girolamo.

Tags:
preseperoma
Top 10
See More