Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconNews
line break icon

Irlanda: le scuole pubbliche bandiscono Messe e simboli della fede

CELTIC,CROSS

Shutterstock

Francisco Vêneto - pubblicato il 16/10/20 - aggiornato il 16/10/20

Il Paese era prima considerato uno dei più cattolici al mondo, ma le direttrici del Governo impongono sempre più limitazioni alla pratica della religione

Irlanda cattolica: descrivere così quest’isola che ha donato alla Chiesa tanti missionari era quasi pleonastico. L’identità irlandese, alla fin fine, era praticamente inseparabile dal cattolicesimo.

Le autorità del Paese stanno però imponendo gradualmente un altro scenario alla popolazione. Il caso più emblematico, ovviamente, è stata la liberalizzazione dell’aborto nel 2018. Il pregiudizio ideologico, però, permea sempre più direttrici che influiscono sul modo di vivere la fede a livello quotidiano.

Le scuole pubbliche del Paese, ad esempio, stanno bandendo a poco a poco le Messe, i simboli cattolici e le visite degli ispettori diocesani.

Secondo il quotidiano The Irish Times, il Governo prepara nuove regole per le scuole pubbliche per quanto riguarda la religione. Ancora non pubblicato, il documento “Struttura per il riconoscimento delle convinzioni/identità religiose di tutti gli alunni nelle scuole pubbliche” vuole inserire nelle scuole uno “spirito pluridenominazionale”, e quindi eliminare pratiche cattoliche che fanno parte da secoli della tradizione irlandese.

Irlanda cattolica?

Queste direttrici chiedono che le scuole prendano in considerazione “le convinzioni della comunità scolastica in generale e non quelle di una religione in particolare”. Per questo, nel caso in cui una scuola mostri simboli religiosi agli allievi, l’orientamento è che esibisca anche simboli di altre religioni.

Il documento stabilisce anche che i professori di religione debbano orientarsi verso la “pluriconfessionalità” e non offrire “formazione nella fede per una religione in particolare”. Il piano di studi statale, di fatto, esige che le scuole sottolineino la “varietà di religioni e di credenze diverse”.

Le limitazioni alla religione nella quotidianità degli Irlandesi aumentano apertamente. Nonostante questo, l’ultimo censimento, svolto nel 2016, indica che il 78,3% della popolazione abbraccia ancora il cattolicesimo.

Questi numeri classificano il Paese come “Nazione fortemente cattolica” in base agli standard dell’Europa secolarizzata.

Tags:
cattolicesimogovernoirlandalimitireligione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni