Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconNews
line break icon

Ordinati sacerdoti di fresco, cinque preti benedicono Francesco

le pape François rencontre des nouveaux prêtres

Capture d'écran - Vatican News

Mercoledì 7 ottobre 2020: cinque preti italiani “freschi di crisma” benedicono Papa Francesco

Timothée Dhellemmes - pubblicato il 10/10/20

Poco prima di cominciare l’udienza generale di mercoledì 7 ottobre, papa Francesco ha salutato cinque preti italiani ordinati quattro giorni prima. Come vuole la tradizione, il pontefice ha baciato le palme crismate delle mani ai novelli sacerdoti. Prima aveva pregato con loro e ha ricevuto la loro benedizione.

Abitualmente aperte a più di 12mila persone, le udienze generali di papa Francesco sono attualmente ridotte a non più di 500 partecipanti, per via del Coronavirus. Ciò non impedisce che alcune persone possano tornare dall’udienza anche beneficiate di un breve incontro personale col Santo Padre. Mercoledì 7 ottobre 5 preti, che erano stati ordinati quattro giorni prima nella basilica romana di San Giovanni in Laterano, hanno potuto discutere qualche istante con papa Francesco. Soprattutto, quest’ultimo ha baciato loro le palme delle mani, come vuole la tradizione.

Dopo un’ordinazione, tutti i fedeli (sacerdoti e laici) sono effettivamente invitati a compiere questo gesto che venera il carisma sacerdotale e l’unità dello stesso ministero di Cristo-capo. Per concludere questo momento con il Papa, i cinque sacerdoti novelli gli hanno proposto di pregare insieme e di ricevere la loro benedizione (con indulgenza plenaria). Un momento che non dimenticheranno facilmente.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
benedizionesacerdozio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni