Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Stile di vita

La scintilla del lunedì - Pura gioia da gregario

cyclism, scintille, cover

Aurelio Vicente | Flickr

Annalisa Teggi - pubblicato il 05/10/20

Che guadagno c’è se il tuo sforzo resta nell’ombra? Possibile che ci sia vera felicità nel vedere un altro tagliare il traguardo?

La scorsa settimana la mia città è stata invasa dai mondiali di ciclismo; anche i non esperti come me sono stati avvolti dall’entusiasmo di questo sport duro ed esaltante. Nei giorni prima delle gare li vedevo allenarsi, questi campioni delle due ruote, lungo i percorsi della mia vita quotidiana, nei tragitti per portare a scuola i bambini o mentre andavo a fare la spesa.

Nel sudore e nelle smorfie sul loro volto mi sembrava di veder riflessa la mia fatica giornaliera. Ogni sport è un simbolo. Il ciclista in salita è un’immagine potente, anche vedere assembrati (… lo so di questi tempi non si può dire …) i tifosi che incitano, proprio lì nei punti dove le gambe si spezzano e il fiato manca.

E in questi miei giorni, diciamo, ciclistici per osmosi mi è frullata per la testa una parola: gregario. L’origine è legata al termine gregge e può anche significare quel tipo di persona che non prende decisioni, ma va dietro all’onda del gruppo. Ma il ciclismo ci dona questa stessa parola con un valore ben più luminoso.

Il gregario è quello che fa una fatica necessaria che non si vede, inutile al fine del suo successo: il suo compito è far di tutto per far vincere un altro. Queste figure sono anche state definite: «Quelli che corrono sempre, ma il loro lavoro è non vincere mai».

Che gratificazione c’è se la tua fatica porta il risultato a un altro? Che guadagno c’è se il tuo sforzo resta nell’ombra? È questa gioia che non esplode in un applauso a furor di popolo che noi abbiamo dimenticato e ci sembra assurda. Il colpo mortale è arrivato da quando ci sono gli influencer: quelli del mostrarsi molto ed essere presenti poco. Ecco l’abbaglio che può farci perdere il vero centro di gravità. Che è la realtà.

Mentre il virtuale non lascia spazio all’idea dei gregari, la realtà ne è piena. E questo è un conforto immenso. Attorno a noi, facciamoci caso, è pieno di piccole compagnie umane che si reggono in piedi perché, non visti, ciascuno fa da gregario all’altro. All’ombra dei grandi numeri è questa collaborazione umana silenziosa che rende il mondo un luogo ancora vivibile e amabile. Non ci si salva da soli, siamo cordate di uomini sudati e coi crampi ai muscoli che sanno bene che per andare avanti di un metro bisogna guardarsi le spalle a vicenda e mettersi a tirare, per salvare l’amico che vuole mollare. E il traguardo? È lì davanti e ci attende tutti, senza classifiche. Non è forse bello vedere da dietro qualcuno che alza le mani al cielo perché tu lo hai spinto e sostenuto? Non è bello dirgli a voce libera: “Eccomi, arrivo anch’io!”?

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
gioiapodcast
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni