Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Storie

Paolo Conte: «Penso che debba arrivare un Messia»

Wikimedia - Gorupdebesanez

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 24/09/20

Il cantautore si racconta a Famiglia Cristiana: in "Un’altra vita" «si parla del Paradiso e allo stesso tempo di un evento molto terreno, la scomparsa di mia madre. Forse è la canzone più religiosa che abbia mai scritto».

«Io e mia moglie abbiamo conosciuto alcuni preti brasiliani: sono giovani, simpatici e molto in gamba. Sono parroci di paesi qui intorno. Ci incontriamo e chiacchieriamo di tutto in modo molto “sportivo”».

Paolo Conte, 83 anni, ha aperto casa sua a Famiglia Cristiana alla vigilia dell’uscita, al cinema, dal 28 al 30 settembre, del documentario di Giorgio Verdelli dedicato alla sua carriera.

Il Paradiso

Una sua canzone, “Un’altra vita“, recita così: «Un’altra vita verrà e un’altra vita sarà. Oltre le lune e gli uragani e le tue mani sopra le mie mani».

In questi versi si allude al trascendente: «Sì, si – conferma Conte – parla del Paradiso e allo stesso tempo di un evento molto terreno, la scomparsa di mia madre. Forse è la canzone più religiosa che abbia mai scritto».

ALBANI | ALBANI

Futuro e Messia

Il cantautore si definisce un uomo tradizionalista. «Un po’ sì. Prima di avventurarmi nella tecnologia, ci penso parecchio: sono ancorato alle mie abitudini. Ho poi delle preferenze artistiche, in particolare per gli anni Venti dello scorso secolo. Ma per il resto, non sono un nostalgico».

Nei confronti del futuro ha dubbi, ma anche una aspettativa importante: «In questo caso sono io ad avere una bella valigia di perplessità. Penso che debba arrivare un Messia», inteso in senso spirituale.

Celentano e la religione

Infine, Famiglia Cristiana gli chiede se ha mai parlato col suo amico Adriano Celentano, che è molto credente, di religione. «Eccome. Ma mi ha trovato in un momento in cui era appena morto mio padre e io ero un po’ sbandato».

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cantantereligione
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni