Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Ascensione
home iconChiesa
line break icon

“Casa Nova”, luogo di accoglienza

CASA NOVA

Aleteia - pubblicato il 01/09/20

In Terra Santa diversi sono gli ostelli gestiti dai frati francescani. Di fronte all'assenza dei pellegrini a causa della pandemia, la Colletta Pro Terra Santa è un strumento importante per la conservazione di questi luoghi.

Una delle sistemazioni più affascinanti nella città vecchia è la struttura per pellegrini Casa Nova: un antico palazzo di pietra chiara che è lì a testimoniare la lunga storia di accoglienza che i francescani di Terra Santa vantavano, da oltre ottocento anni, nei Luoghi Santi. Si tratta di una sistemazione confortevole, a due passi dalla basilica del Santo Sepolcro e dal cuore ebraico e musulmano di Gerusalemme.

Gli ospiti vengono accolti in spaziose stanze singole, doppie, triple o quadruple, arredate in modo semplice e confortevole, ideali per meditare e riposarsi dopo una lunga giornata di pellegrinaggio. Il salotto, arredato con comode poltroncine intervallate da colonne, e il refettorio daranno la possibilità ai visitatori di confrontarsi con gli altri ospiti della struttura e di vivere appieno la loro esperienza di crescita spirituale e personale. Alla sera potranno invece riunirsi nel tranquillo e appartato cortile, circondato dalle mura della Casa e lontano dai suoni della città. A disposizione, inoltre, una cappella per le funzioni religiose.

“Casa nova, la casa per pellegrini – afferma fra Ibrahim Faltas, ofm, Direttore di Casa Nova Gerusalemme -. Casa nova è il posto preferito da tutti i pellegrini che vengono a visitare la Terra Santa, i Luoghi Santi. Abbiamo Casae Novae a Gerusalemme, Betlemme, Nazareth, Tiberiade, sul Monte Tabor, ad Ein Karem: tutte queste accolgono i pellegrini che vengono qui”.

Quest’anno, purtroppo, a causa del Coronavirus, non hanno potuto lavorare: “Ci troviamo in difficoltà perché tutte le offerte che venivano dal Venerdì Santo ci aiutavano molto a sostenere i cristiani di Terra Santa e tutte le Casae Novae”, ha spiegato fra Antonio Szlachta, ofm, di Direttore Casa Nova Betlemme.

La Colletta Pro Terra Sancta contribuisce al mantenimento degli ostelli per pellegrini gestiti dai frati francescani. Come questo, vicino al Santuario dove è nato Giovanni Battista.

Per conoscere meglio questa realtà guardate questo video.

Sarà domenica 13 settembre la Colletta per i Luoghi Santi che nel 2020 non si è potuta svolgere nel consueto appuntamento del Venerdì Santo, a causa della pandemia di Covid-19. Papa Francesco ha approvato la nuova data, scelta dalla Congregazione per le Chiese Orientali: la domenica vicina alla festa dell’Esaltazione della Santa Croce. Per preparare questo momento così importante per la vita della Terra Santa è stato reso disponibile un nuovo sito: www.collettavenerdisanto.it

Tags:
custodia di terra santaterra santa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni