Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Stile di vita

La scintilla del lunedì - Sei un dilettante! (... come Dio)

SCINTILLE, COVER, STEPS

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 24/08/20

Per cominciare bene la settimana partiamo da qui: ogni giorno ricominciamo da capo, partiamo dall’imperfezione che è capacità di vita.

Ci sono parole che usiamo per sminuire gli altri o noi stessi e che invece sono enormi complimenti, ma non ce ne accorgiamo. Quando qualcuno fa qualcosa in modo rudimentale gli diciamo: «Sei un dilettante!». E nelle nostre intenzioni è come dirgli: non ci fai fare, sei poco esperto. Sappiamo che il calciatore professionista è superiore a quello dilettante, o che gioca a livello amatoriale.

Eh già! Amatoriale… Cosa significa la parola dilettante? In inglese e francese si dice «amatuer». Il dilettante è l’uomo che fa le cose perché ama farle, senza un utile da ricavarne o senza secondi fine. In principio Dio creando il mondo è stato un amateur, un dilettante: ha creato perché amava quel che creava, non aveva l’occhio del professionista ma dell’amante … non c’erano grafici che lo spronavano a fare certe cose perché ne avrebbe ricavato un profitto.

Certo, essere esperti di qualcosa è bellissimo, ma rimanere dei dilettanti nell’anima è fondamentale. E qui entra in gioco un’altra parola bellissima, ma che spesso usiamo al contrario di un complimento: «Sei un principiante!».

Scrive la badessa del monastero di Viboldone, Maria Ignazia Angelini:

Siamo una comunità che mette a tema l’imperfezione nel senso che ogni giorno ricominciamo da capo, partiamo dall’imperfezione che è capacità di vita; anche se per 30 anni, magari, compi gli stessi gesti ogni giorno devi ricominciare da capo, come se dovessi impararli nuovamente. (da Mentre vi guardo, Einaudi, 2013)

Ecco, quello della badessa è uno sguardo meraviglioso perché ci dice che l’imperfezione, l’essere segnati dall’errore, non è una macchia nera ma un’occasione: l’inciampo ci permettere di essere dei principianti, cioè gente che può sperimentare la gioia dell’inizio proprio riguardo alle cose fondamentali della vita che se procedessero lisce e perfette finirebbero nell’indefinita dimenticanza della noia. È questa la sfida: sei una creatura imperfetta, e per fortuna!, così ogni nuovo giorno non è il seguito inerte del precedente, ma è un nuovo inizio.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
podcast
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni