Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconStorie
line break icon

Daniel e María, da feriti nell'amore a difensori della vita

HERALDOS

Gentileza

Luz Ivonne Ream - pubblicato il 04/08/20

Stanchi e feriti nel cuore, non immaginavano che il vero amore fosse alle porte e che avrebbero formato una famiglia fonte di ispirazione

“Perché abbiamo tanta paura della vita, di avere famiglie numerose? Dio ha un progetto bellissimo e perfetto per te, per il tuo matrimonio e la tua famiglia” (María)

“Tanti secoli, tanti mondi, tanto spazio… e incontrarsi”. Inizia così la storia d’amore di questa coppia speciale, lui salvadoregno, lei messicana.

Quando si sono conosciuti e si sono innamorati, non immaginavano che Dio avesse un’enorme missione per loro come coppia sposata: essere araldi della vita.

Daniel e María si sono conosciuti quando meno se lo aspettavano. Entrambi venivano da relazioni con uno scarso futuro.

Stanchi e feriti nel cuore, non immaginavano che il vero amore fosse alle porte nel pensiero di Dio, e che Egli stesse muovendo i fili della loro vita perché la loro storia d’amore si iniziasse a scrivere.

HERALDOS
Gentileza

María Hernández, una ragazza inquieta e un po’ lontana dalla sua fede cattolica, ma con valori solidi a favore della vita, era una madre single.

Ha vissuto una splendida conversione quando è nata la sua bambina: quando l’ha tenuta per la prima volta in braccio ha saputo quanto Dio la amasse. In quel momento è iniziato il suo cammino di ritorno a Lui.

In un Paese che non era il suo, si è abbandonata a Dio e ha confidato nel fatto che avrebbe potuto portare avanti quel dono che il cielo le aveva affidato.

In quella scommessa per la vita, in quell’abbandono alla Provvidenza, non avrebbe mai immaginato che Dio avesse già pensato per lei un San Giuseppe che non solo le avrebbe offerto l’amore e la protezione incondizionata di un marito, ma sarebbe anche diventato un padre per la piccola Sara.

Daniel Cabrera era nato in una famiglia cattolica, ma quando aveva 13 anni i suoi genitori erano diventati protestanti, ed era cresciuto in quella fede.

Stanco e addolorato per tanti tentativi frustrati di relazioni che non avevano fatto altro che ferire il suo cuore, la sera prima di incontrare colei che sarebbe diventata l’amore della sua vita si era messo in dialogo con Dio dicendogli: “Signore, ti cedo totalmente il controllo sulla mia vita…”

Sicuramente queste parole di abbandono alla Sua volontà sono state musica per le orecchie di Dio.

Essendo un Dio che non si lascia superare in generosità, poi, ci dà sempre molto più e meglio di quello che le nostre capacità possono immaginare, e così ha fatto anche con Daniel.

Sembrava che avesse solo bisogno del totale abbandono di quel Suo figlio perché il miracolo dell’amore cominciasse a dispiegarsi.

L’incontro di due volontà abbandonate a Dio si è verificato il giorno dopo quella preghiera fiduciosa. I due cuori si sono riconosciuti immediatamente, come se fossero stati ad aspettarsi.

Solo tre mesi dopo si sono giurati amore eterno sposandosi per la Chiesa cattolica. Finalmente, Daniel, María e Sara sono diventati quella famiglia che era il sogno di Dio.

HERALDOS
Gentileza

María ha avuto un ruolo fondamentale nella conversione di Daniel. Si sono sposati essendo aperti alla vita, ma le loro conoscenze sugli insegnamenti della fede erano pochi, e quindi María si è dedicata ad approfondirli, e condivideva tutto ciò che imparava con Daniel, al punto da risvegliare la sua curiosità di sapere di più soprattutto dei temi collegati al dono della vita.

Oggi Daniel e María sono sposati da 10 anni e hanno 9 figli – 5 qui sulla terra, 3 in cielo e una in arrivo: Sara, Danny, David, Gianna, Joseph, Raquel, Pablo, Jacob e la piccola che nascerà presto, Fátima Lucía.

HERALDOS
Gentileza

Non molto tempo fa hanno dato testimonianza della loro grande fede quando i medici hanno detto loro che Jacob, l’ottavo figlio, aveva delle malformazioni. Hanno voluto andare avanti con la gestazione, lasciando tutto nelle mani di Dio.

Contro ogni pronostico, il bambino si è sviluppato fino ai 5 mesi. È nato, ma pochi minuti dopo è spirato. I suoi genitori hanno potuto stare un po’ con lui, accarezzarlo e vedere la grande opera di Dio in quel piccolino.

HERALDOS
Gentileza

“Ogni figlio ti rende una persona migliore” (Daniel)

Ciascun figlio ha avuto una missione molto particolare per la coppia: María si è convertita grazie alla sua figlia maggiore, Daniel grazie alla seconda.

Partendo da Gianna, hanno iniziato a studiare i metodi naturali, e questo ha portato María a diventare Professionista della Cura della Fertilità, essendo formatrice del Modello Creighton di pianificazione naturale della famiglia.

Dio aveva bisogno di loro due insieme come coppia sposata per affidare loro la missione di essere avvocati e difensori di chi non ha voce: i bambini ancora non nati.

Attualmente si incaricano di varie iniziative per salvare la vita dei bambini con un’alta possibilità di essere abortiti e salvare i neonati attraverso le cassette per bambini Safe Haven Baby Boxes.

Entrambi collaborato al ministero di Guarigione Post-Aborto La Vigna di Rachele, tra vari altri ministeri pro-vita.

HERALDOS
Gentileza

Per tutto questo e per altro si sono guadagnati il titolo di Araldi della Vita, perché sono veri difensori della vita e della famiglia.

Attraverso il loro ministero come missionari del continente digitale promuovono il rispetto della vita, la castità, la pianificazione naturale della famiglia e la sana finanza.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
coppiamatrimoniopro life
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni