Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Test per sapere se sei schiacciato dal coronavirus

MASS CORONAVIRUS
TATJANA SPLICHAL | DRUŽINA
Condividi

Rispondi a queste domande, se prevalgono i “Sì” vuol dire che il Covid-19 sta influendo su di te più del dovuto

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

È molto facile – basta rispondere “Sì” o “No” a queste domande:

1) Siete più di cattivo umore del solito?
2) Vi irritate facilmente?
3) Tendete a pensare che la crisi del coronavirus avrà un’influenza negativa su di voi?
4) Credete che il coronavirus realizzi una profezia di Nostradamus?
5) Credete che il coronavirus sia la prova di un’imminente fine del mondo?
6) Credete a tutte le informazioni che vi arrivano via Whatsapp sul coronavirus?
7) Condividete in modo compulsivo e senza filtrarle le informazioni che ricevete via Whatsapp?
8) Pensate spesso che vi ammalerete, anche se intorno a voi non ci sono stati casi di coronavirus?
9) Considerate la quarantena una situazione di chiusura impossibile da vivere?
10) L’ambiente familiare è diventato un incubo per voi?

Se tra le risposte a queste dieci domande prevalgono i “Sì”, il coronavirus vi provoca una situazione che non controllate.

Come riprendere in mano le redini

Possono esservi di aiuto le raccomandazioni pubblicate dal Collegio Ufficiale di Psicologia della Catalogna (Spagna) per le persone che devono vivere la quarantena a causa del coronavirus.

Ecco un riassunto delle misure che favoriranno il controllo psicologico della situazione.

1 Informatevi bene

Consultate solo canali informativi ufficiali o fidati. Contrastate le informazioni che ricevete attraverso le reti sociali.

2 Evitate l’eccesso di informazioni

Essere continuamente collegati aumenterà la vostra angoscia in modo superfluo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni