Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 30 Ottobre |
San Marciano di Siracusa
home iconSpiritualità
line break icon

Perché gli angeli sono tanto importanti al tempo del Covid-19?

GUARDIAN ANGEL

Yael Portabales | Cathopic CC0

Fernando Cárdenas Lee, Foyer de Charite - pubblicato il 13/07/20

Gli angeli custodi si prendono cura delle nostre Nazioni, anche nella crisi del coronavirus

Parlare di angeli ai tempi della pandemia non risulta strano o superfluo? Una possibile risposta è “Sì”. Non ha senso parlare di angeli in quest’epoca.

Quando si dà uno sguardo ai discorsi che escono fuori qua e là, però, si vede che gli angeli hanno un ruolo da protagonisti.

Molte voci prevedono la fine delle Nazioni e diffondono l’idea di una società alternativa, arrivando al globalismo.

I vincoli culturali, storici e linguistici che caratterizzano una Nazione si vedrebbero soppressi ed eliminati artificialmente per lasciare spazio a enti sovranazionali che intervengono, controllano e regolano intere Nazioni, senza alcun tipo di legame culturale o storico. Enti sovranazionali governati da organizzazioni burocratiche, come l’ONU o l’OMS, e che avrebbero più potere esecutivo, il che permetterebbe loro di controllare e regolare l’economia, nonché di limitare la sovranità degli Stati nazionali.

Questa concezione globalista del mondo non è nuova, essendosi diffusa già dalla fine degli anni Novanta, con il crollo del muro di Berlino. La concezione globalista si riferisce a un nuovo ordine mondiale, a una nuova concezione del mondo che risponde a interessi di tipo politico-burocratici, e ovviamente economici.

In questo panorama, ritengo necessario chiederci se la nostra fede apporta qualcosa. Cosa dice Dio al riguardo? Tralasciamo il fatto che Dio non deve entrare in temi di politica o geopolitica e ricordiamo Chesterton: “Se sopprimiamo il soprannaturale, quello che ci resta è l’antinaturale”.

Dio forma Nazioni, si prende cura di loro, ed è tanto il valore che hanno ai suoi occhi che manda loro un custode a proteggerle: “Quando l’Altissimo diede alle nazioni la loro eredità, quando separò i figli degli uomini, egli fissò i confini dei popoli, tenendo conto del numero dei figli d’Israele” (Dt. 32,8-9).

La stessa idea ci viene presentata dal Libro di Daniele (10, 13-21), in cui si parla degli angeli custodi delle Nazioni di Grecia e Persia.

Questo dato contenuto nella Sacra Scrittura viene approfondito e insegnato dai Padri della Chiesa. San Basilio scrive nel IV secolo: “Che ci siano angeli che custodiscono intere Nazioni lo insegnano Mosè e i profeti”. Origene: “Leggiamo nelle Scritture che ci sono principi di ogni Nazione, e il contesto mostra bene che si tratta di angeli e non di uomini”. Eusebio: “Attraverso una misteriosa economia, Dio ha distribuito tutte le Nazioni tra i governatori invisibili delle Nazioni, che sono gli angeli”, e così molti altri, come Clemente Alessandrino o Dionigi l’Areopagita.

In vari Paesi si commemora la festa dell’Angelo Custode della Nazione. Il Portogallo celebra ad esempio l’Angelo del Portogallo il 10 giugno, mentre l’Angelo della Spagna si festeggia il 1° ottobre.

Dall’esistenza degli angeli delle Nazioni deriva una prima conclusione: la Nazione è più di una somma di caratteristiche, essendo costituita da un principio spirituale che è l’angelo che la custodisce.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
angelicoronavirus
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
Timothée Dhellemmes
Seconda ondata di Covid: in Europa il culto c...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni