Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Non so chi sta guidando la mia barca

STEER

Alzay | Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 09/07/20

Mi chiedo se sia quella giusta. Non so se il fatto che siano tante basta a far sì che seguano la stessa rotta, quella che conviene a tutte.

Mi chiedo se l’opinione della maggioranza determini la correttezza di una decisione. Se il numero di voti basti per decidere ciò che è bene e ciò che è male.

È possibile che una minoranza abbia ragione andando nella direzione apparentemente sbagliata?

A volte è più facile seguire la corrente delle acque, richiede meno sforzo. Il vento che spinge le mie ali verso una meta sicura è più facile da accettare. Le correnti profonde del mondo che mi conducono a un destino sicuro. La maggior parte di punti di vista dev’essere corretta.

E io, che voglio essere santo, tendo a lasciarmi trasportare dal volo costante e monotono di migliaia di farfalle. Mi fido di quella direzione segnata. Accetto un finale prevedibile per i miei passi. Un porto in cui rifugiarmi in mezzo alla tempesta. Sembra molto più facile che navigare controcorrente.

Mi lascio trascinare dalla paura, o dal timore di contraddire molti. Non voglio avere un atteggiamento conformista nella mia vita.

Mi è chiaro dove vado, e non voglio lasciarmi trasportare da correnti esterne. Leggevo giorni fa: “Chi guida trascina sempre verso l’alto, chi seduce sempre verso il basso. La massa dipende da chi la guida. Se sono le guide a farlo le cose vanno bene, ma quando nella comunità hanno più influenza i seduttori regna la corruzione”.

Non so chi sta guidando la mia barca. Vorrei essere guida e non seduttore. Essere capace di guidare gli altri verso l’alto, non verso il basso. Aiutare a far sì che altri possano andare da sé al cielo e sognare sempre ideali che traccino una rotta sicura.

Non conformarmi alla mediocrità di uno stormo di uccelli che volano nella direzione più comoda, apparentemente più sicura. Non so bene come fare per mantenermi fedele a quello in cui credo, a quello che penso, a quello che sogno, quando vengo pressato e spinto dove non voglio andare.

Quando la corrente è molto forte e mi sento incapace di continuare ad essere fedele a me stesso dubito. Ammiro i santi in grado di essere fedeli innanzitutto all’amore, senza paura di esporsi, di perdere il buon nome, la gloria umana e il rispetto degli uomini. A volte si è tentati di lasciarsi trascinare dalla corrente, perdendo la direzione che Dio sussurra nella nostra anima.

  • 1
  • 2
Tags:
paura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni